Merendine e sorpresine Anni '80-'90.

Tra gli Anni ’80-’90 ci fu l’invasione di sorpresine di merende e snack.

Non c’era solo l’ovetto Kinder. A partire dagli Anni ’80, e per gran parte degli Anni ’90, diverse aziende accompagnavano, ai rispettivi prodotti dolciari e snack salati, una serie di sorpresine e giochini colorati e divertenti da collezionare. Tra i bambini di quegli anni si diffuse una vera e propria moda: non si andava a caccia di Pokemon Go, ma di questi simpatici gadget che spesso si scambiavano anche con gli amici. Vediamo insieme quali sono le 7 sorpresine di merende e snack Anni’80-’90 più amate dai più piccoli di allora.

Pupazzetti Mister Day

Le merendine, a differenza di oggi, regalavano spesso ai piccoli golosi dei simpatici e divertenti giochini. Tra le aziende che negli Anni ’80-’90 misero in commercio delle sorpresine molto ambite, è da menzionare certamente la Parmalat. Infatti, per fare concorrenza alla Mulino Bianco, nelle merende Mister Day i più piccoli potevano trovare dei dolcissimi e colorati pupazzetti raffiguranti animaletti di velluto. Ce n’erano tanti e per tutti i gusti e, nel periodo natalizio, vennero lanciati anche quelli da appendere all’albero di Natale. Ve li ricordate?

Colorati e simpatici gli animaletti Mister Day.
Colorati e simpatici gli animaletti Mister Day.