loredana bertè macomelosai

In occasione dell’uscita di “Lorinedita” il prossimo 23 settembre, ripercorriamo la carriera di Loredana Bertè attraverso alcuni scatti che la ritraggono dagli anni ’70 a oggi

Loredana Bertè è una di quegli artisti che non conosce vie di mezzo. O si ama o si odia. Per quelli che sono cresciuti negli anni ’80 e ’90 è impossibile non amarla: un carattere impertinente, affascinante e provocatorio, condito da un graffio naturale che rende ogni canzone una storia indimenticabile intrisa di passione e tristezza. Una storia che continua ancora oggi con l’uscita imminente, il 23 settembre per la precisione, dell’album “Lorinedita” risalente al 1983 che verrà pubblicato per la prima volta in formato cd. La copertina ritrae la Loredana migliore: una Lolita dallo sguardo nascosto da un paio di occhiali da sole, le labbra ricoperte dal rossetto e un ghiacciolo in mano.

loredana bertè macomelosai

Questa è soltanto una delle tante immagini che conosciamo della Bertè, noi ne abbiamo raccolte altrettante che ripercorrono la carriera dell’artista calabra dagli esordi a oggi. A quale siete affezionati di più?