HP Omnibook 300 (1993)

Questo computer era indubbiamente il più piccolo del settore, aveva uno schermo Full VGA con tastiera. Fra le chicche che presentava il gioiellino HP, un mouse estraibile che poteva essere utilizzato solo nel momento del bisogno, senza dimenticare la presenza di programmi come Excel e Word. Tante qualità, ma fu battuto dalla concorrenza. Essendo molto raro, è tra i più ambiti dai collezionisti.

HP Omnibook 300 del 1993.
HP Omnibook 300 del 1993.

Apple Twentieth Anniversary Macintosh (1997)

Per festeggiare i 20 anni del suo Macintosh, nel 1997 Apple realizzò un PC apparentemente innovativo che, però, confermò il trend negativo del periodo. Difatti, anche il Twentieth Anniversary Macintosh entra di diritto tra i computer più brutti degli Anni ’90 e i circa 11.000 modelli venduti lo confermano. Oggi viene definito come il progenitore dell’iMac che sarebbe uscito l’anno successivo, ma nemmeno questo ha potuto cambiare il suo triste destino.

Apple Twentieth Anniversary, un altro flop.
Apple Twentieth Anniversary, un altro flop.