Le 8 cose che si avevano in casa nel '90.

Dallo stereo al modem 56K: ecco le cose sempre presenti nelle case degli Anni ’90.

Il tempo scorre veloce e, con esso, passano e cambiano inesorabilmente anche le nostre abitudini e lo stile di vita. Negli Anni ’90 c’erano dei dispositivi tecnologici, degli oggetti, persino dei dolciumi che si trovavano, puntualmente, in tutte le case. Oggi sono spariti e, probabilmente, presi dalla frenesia del progresso e dalle novità lanciate costantemente da multinazionali e aziende in ogni settore, quelle cose che ci hanno accompagnato nel corso di un decennio sono state messe da parte e gettate via, senza che nemmeno ce ne accorgessimo.

E allora, non senza un pizzico di malinconia e di nostalgia, ricordiamo almeno quelle che, negli Anni ’90, erano le 8 cose presenti in tutte le residenze dell’epoca.

Lo stereo

Chi non ricorda i mastodontici impianti stereo degli Anni ’90? Certo, c’era chi aveva il modello più semplice, costituito dai 2 vani per le musicassette e la radio da tenere accesa per farci compagnia durante la giornata, ma il “top” era certamente il completissimo e ingombrante impianto, dotato di un po’ di tutto: dal giradischi al lettore per le audiocassette, passando per il lettore Cd e casse di ultima generazione per sentire la nostra musica preferita alla perfezione.

Stereo Anni 90.
Stereo Anni 90.