Tra la versione giapponese e quella italiana ci sono alcuni particolari “piccanti” che furono tagliati in fase di montaggio. Nella versione originale siamo davanti a una vera e propria Lady Oscar a luci rosse. Lo stesso accade in un episodio di Lupin III

Tutti amiamo Lady Oscar, soprattutto dopo aver scoperto che è esistita veramente. Ma siamo sicuri di conoscere proprio tutto di lei? Sembra infatti che la versione originale giapponese prevedesse una serie di scene a luci rosse che furono però eliminate nella versione italiana. Lo stesso accade in un episodio di Lupin III. Vediamo di che si tratta.

Rosalie innamorata di Oscar

lady oscar macomelosai

Nella scena dell’incontro tra Oscar e la giovane Rosalie Lamorlière, sorella di Jeanne Valois, nella versione italiana tutto il dialogo dovette essere dapprima modificato, per poi essere tagliato. Nella versione originale, Rosalie, disperata, ferma la carrozza di Oscar e, credendola un uomo, gli si offre per denaro: Oscar, non essendo un uomo, scoppia a ridere. Rosalie verrà ospitata dalla famiglia Jarjayes, andando a vivere per un breve periodo a casa di Oscar: di qui la cotta di Rosalie nei confronti di Oscar e i contorsionismi del doppiaggio italiano. Anche il fascino esercitato dal “colonnello” Oscar su alcune dame di corte perde il suo erotismo e diventa ammirazione.