Sarabanda

Sarabanda, noto programma televisivo italiano nato nel 1997, è stato nel corso degli anni uno dei varietà davvero geniali. Il giusto compromesso tra balli, canzoni e fenomeni da baraccone come i campioni che c’hanno preso parte.

Chi seguiva il preserale in onda su Italia 1 non può non ricordare i campioni di Sarabanda che ci sono rimasti nel cuore. Innanzittutto i soprannomi: improponibili!

Di solito il conduttore (ricordiamo tutti Enrico Papi) elaborava i nomignoli dei campioni in gara. Fatta ecccezione per la star Uomo Gatto.

Altra follia che accompagna il divertentissimo varietà è il travestimento. Il tutto ha inizio con Max, il campione che tra i primi vinse un montepremi di 198 mila lire. Questo, all’anagrafe Giulio De Pascale, partecipò sempre mascherato dal momento che, per qualche genere di motivo, non poteva mostrare la faccia.

Dopo di lui iniziarono tutta una serie di campioni che ci hanno divertito all’impazzata.

Allegria

David Guarnieri detto “Allegria”

David Guarnieri, romano, detto “allegria” per l’aspetto serioso, rimase per 124 puntate vincendo due volte per un totale di 1.000.000.000 di lire.