Genitori in blue jeans: cosa fanno oggi gli attori?

Dal bel Kirk Cameron a un giovanissimo Leo Di Caprio: ecco che fine hanno fatto gli attori della sit-com.

Genitori in blue jeans è una spassosa sit-com lanciata negli Stati Uniti nel 1985, trasmessa fino al 1992. La famiglia Seaver ha accompagnato gli affezionati telespettatori per ben 7 stagioni; nel 1988 venne realizzato anche uno spin-off, “Dieci sono pochi” che, però, dati gli scarsi risultati a livello di gradimento, fu sospeso dopo appena due anni.

La Serie Tv Genitori in blue jeans (titolo originale “Growing Pains”) narra le vicende di Jason e Maggie Seaver e dei loro tre scatenati figli: Mike, Carol e Ben. A partire dalla quarta stagione del telefilm, alla’amata famiglia Seaver si aggiunge anche Luke (Leonardo Di Caprio), un ragazzo difficile e problematico che verrà adottato da Jason e Maggie. C’è da dire che la sit-com ha lanciato diverse star di Hollywood: non solo Di Caprio, ma anche Brad Pitt e Hilary Swank che hanno recitato in alcuni episodi. Inoltre, tra gli Anni ’80-’90, Kirk Cameron divenne l’idolo delle ragazze di tutto il mondo. Detto ciò, non ci resta che scoprire che fine hanno fatto i maggiori protagonisti di Genitori in blue jeans.

Alan Thicke – Jason Seaver

Il personaggio di papà Seaver, interpretato da Alan Thicke (69 anni) è uno dei più amati nel mondo delle serie televisive. Del resto, se Jason Seaver è stato inserito nella 37^ posizione della graduatoria dei padri più famosi della Tv, stilata da “Tv Guide”, qualcosa vorrà pur dire…

Dopo Genitori in blue jeans, l’attore e conduttore canadese ha lavorato anche in “E alla fine arriva mamma!”. Attualmente Thicke si diletta come ospite e opinionista in diverse trasmissioni statunitensi, mentre l’onore della famiglia viene mantenuto alto dal figlio, il famoso cantante e attore Robin Thicke.

Alan Thicke: tante ospitate in Tv.
Alan Thicke: tante ospitate in Tv.