Tra i videogiochi epici targati anni ’90 c’è sicuramente Medievil, la saga dedicata a Sir Daniel Fortesque, lo scheletro più amato da tutti i fan PlayStation

Era il 1998 quando la Sony ebbe la stravagante idea di usare uno scheletro come protagonista di un platform hack ‘n slash che avrebbe tenuto incollati allo schermo milioni di videogiocatori. Quello scheletro si chiamava Daniel Fortesque, un cavaliere zombie tornato dall’aldilà per darle di santa ragione al cattivo di turno. Il videogioco si chiamava Medievil, una perla che resta ancora oggi insuperata.

medievil-macomelosai