Gli anni ’80, gli eccessi nel look, nel make up e soprattutto nei capelli con le acconciature più brutte di sempre

I colori flou, le linee geometriche stravaganti, il porsi sopra le righe erano all’ordine del giorno, insieme al fitness sfrenato, i soldi, la musica sintetizzata al massimo e, di nuovo, i capelli: ecco a voi le acconciature pù brutte degli anni ’80.

Il Mullet da ergastolo

capelli-brutti-macomelosai