American Pie: come sono cambiati i protagonisti?

Nel 1999 uscì il primo film di una lunga serie che ha fatto ridere tutti.

Jim Levenstein, Kevin Myers, Paul Finch e Chris Ostreicher: non sono i quattro cavalieri dell’Apocalisse, ma i quattro protagonisti di American Pie, uno dei film più divertenti degli Anni ’90. Il lungometraggio uscì nelle sale cinematografiche nel 1999, primo film dei fratelli Weitz e fu un successo clamoroso che sbancò i botteghini di tutto il mondo. Sulla scorta della popolarità raggiunta con American Pie, negli anni ne sono stati realizzati diversi sequel e anche una serie televisiva.

Il film parla delle vicende di quattro amici che, giunti all’ultimo anno del liceo, decidono di fare qualsiasi cosa pur di perdere la verginità. Dopo essere stati ad una festa senza riuscire a concludere alcunché, Jim, Kevin, Paul e Chris stringono un patto: approfittare della festa di fine anno organizzata dallo spavaldo Stifler in riva al lago, per riuscire finalmente ad avere il primo rapporto sessuale. E proprio qui partono una serie di gag esilaranti, che hanno fatto diventare American Pie uno dei lungometraggi Anni ’90 più divertenti in assoluto.

Ma a 17 anni dall’esordio della pellicola dei fratelli Weitz, come saranno cambiati i protagonisti? Scopriamolo insieme.

Jason Biggs – Jim Levenstein

Jason Biggs (38 anni) ha preso parte anche ai sequel del film, ovvero “American Pie 2”, “American Pie-Il Matrimonio” e “American Pie: Ancora insieme”. In televisione ha fatto parte del cast di alcune serie televisive quali “Un professore alle elementari”, “Mad Love” e “Orange Is the New Black”.

Jason Biggs - 38 anni.
Jason Biggs – 38 anni.