Cosa fa oggi Ainett Stephens?

Nel programma “Mercante in Fiera” era la sexy Gatta Nera: cosa fa oggi Ainett Stephens?

“Mercante in Fiera”, oltre ad essere il classico gioco di carte natalizio, nel 2006 è diventato anche un programma televisivo di successo, condotto da Pino Insegno. Lo scopo del gioco era lo stesso di quello classico: acquistare e accumulare carte, sperando che queste non fossero “estratte” troppo presto e, di conseguenza, che non si uscisse dalla gara. Le carte del game-show erano leggermente diverse da quelle tradizionali, con buffi personaggi e disegni simpatici. Ma il “Mercante in Fiera” del piccolo schermo è diventato famoso anche per un altro motivo.

La carta più “temuta” dai concorrenti e, allo stesso tempo, più “desiderata” dal pubblico maschile era “La Gatta Nera”, che dava accesso, durante la trasmissione, alla bellissima e statuaria Ainett Stephens che, in tutina nera da perfetta gatta ammaliatrice, attirava su di sé le attenzioni di tutti gli uomini. C’era anche la versione positiva di questa carta, ovvero “La Gatta Bianca”, che aveva sempre le fattezze della modella venezuelana, ma nell’immaginario collettivo, Ainett Stephens in tutina attillata nera è diventata uno dei sex symbol dei primi Anni 2000. Sulla scorta della popolarità, la showgirl di Caracas nel 2007 è stata anche protagonista di un calendario mozzafiato, e ha condotto diversi programmi, tra cui “Circo Massimo Show”, il “Festival internazionale del Circo di Montecarlo” ed è stata showgirl in “Chiambretti Night”.

Tuttavia, nonostante fosse amata e desiderata da tutti, Ainett Stephens da qualche anno è sparita dalla televisione e si è allontanata dalle luci della ribalta. Inevitabile, dunque, chiedersi “che fine ha fatto La Gatta Nera?”.

Ainett Stephens, La Gatta Nera.
Ainett Stephens, La Gatta Nera.