Ci sarà il sequel di Friends?

La mitica Rachel di Friends spiega perché non si potrà realizzare un sequel.

Gli Anni ’90, per molti, rappresentano gli anni della nostalgia anche per quanto riguarda una serie di telefilm che hanno lasciato il segno e che ancora oggi vengono spesso citati come veri e propri capolavori televisivi. Ricordiamo, ad esempio, Twin Peaks, Una Mamma per Amica, Sex and The City e Friends. C’è da dire che, in alcuni casi (Twin Peaks e Una Mamma per Amica), i produttori attuali, cavalcando l’ondata nostalgica, hanno già deciso di realizzare e trasmettere dei sequel, e negli ultimi tempi si è parlato molto anche di un clamoroso ritorno di Friends.

La simpatica sit-com statunitense, trasmessa per ben dieci stagioni, dal 1994 al 2004, è entrata nel cuore di milioni di fan di tutto il mondo, lanciando verso il successo anche alcuni protagonisti come Jennifer Aniston e Courteney Cox. Proprio la celebre Rachel di Friends, negli ultimi giorni, ha detto la sua circa un eventuale sequel della Serie Tv spegnendo, di fatto, l’entusiasmo del pubblico al solo pensiero che i propri beniamini potessero tornare protagonisti della televisione del XXI secolo.

Friends: non ci sarà il sequel?
Friends: non ci sarà il sequel?