Star Wars: i protagonisti più sfortunati.

Alcuni protagonisti di Star Wars, dopo aver lavorato alla saga hanno avuto non pochi problemi.

Siamo nel 2016, e il mito di Star Wars è più vivo che mai. Come tutti saprete, il 15 dicembre uscirà ufficialmente in Italia il primo film di una nuova avventura fantascientifica, dal titolo “Rogue One: A Star Wars Story”. La pellicola diretta da Gareth Edwards è ambientata in un periodo di duri conflitti, durante il quale alcuni eroi decidono di intraprendere una pericolosa missione per sottrarre dalle mani dell’Impero una devastante arma di distruzione di massa, La Morte Nera. I fan sono in fibrillazione ormai da mesi, e non vedono l’ora di recarsi al cinema per assistere a questo inedito capitolo delle epiche “Guerre Stellari”.

Eppure c’è un’ombra, uno spettro che aleggia su Star Wars, a dir poco inquietante. Infatti nonostante abbiano preso parte ad una delle saghe cinematografiche più importanti della storia, alcuni protagonisti non sono riusciti ad avere altrettanta fortuna, vedendo le rispettive carriere sfumare, e vivendo una serie di difficoltà e dure problematiche anche nella vita privata. Per questo motivo, da qualche anno a questa parte si parla di una sorta di “maledizione” che ruoterebbe intorno agli attori di Star Wars.

Non facciamo riferimento, naturalmente, a Harrison Ford, anche se alcune disavventure come l’essersi rotto una gamba mentre era sul set della pellicola di fantascienza, o l’essersi schiantato al suolo mentre era a bordo di un velivolo d’epoca, sono state anch’esse etichettate come legate, in qualche modo, alla sfortuna che ci sarebbe intorno alla saga di Star Wars. In realtà, menzioneremo alcuni attori e protagonisti che sono realmente spariti dalla circolazione dopo aver lavorato ad uno o più capitoli della mitica saga.

Star Wars: gli attori sfortunati.
Star Wars: gli attori sfortunati.