Genitori in Blue Jeans: è morto Alan Thicke.

L’attore è morto a 69 anni, in seguito ad un attacco cardiaco.

Un grave lutto si è abbattuto sul mondo dello spettacolo e, in particolare, delle serie televisive. Alan Thicke, attore conosciuto per aver lavorato in diversi telefilm, ma soprattutto per essere stato uno dei grandi protagonisti di “Genitori in Blue Jeans”, è morto poche ore fa. La notizia è stata riportata in anteprima da TMZ, che ha già diffuso i primi particolari della tragedia che ha colpito Thicke e la sua famiglia.

L’artista canadese, secondo le prime indiscrezioni che giungono dagli Stati Uniti, si sarebbe sentito male mentre giocava a rugby con il figlio Carter. Nonostante la corsa in ospedale, i medici non sono riusciti a salvarlo dall’attacco cardiaco in corso, annunciandone drammaticamente la morte a 69 anni. Alan Thicke, così, si è spento al Providence St. Joseph di Burbank, in California, e in queste ore stanno già arrivando i primi messaggi di cordoglio da parte dei colleghi e, soprattutto, dei numerosi fan dell’ex Jason Seaver di “Genitori in Blue Jeans”.

Alan Thicke è morto in seguito ad un infarto.
Alan Thicke è morto in seguito ad un infarto.