Perché i fan odiano Dragon Ball GT?

Tra le varie saghe dedicate a Dragon Ball, GT è indubbiamente la più odiata: scopriamo perché.

Nel 1996, la Toei Animation lanciò una nuova serie animata, Dragon Ball GT, scritta da Izumi Todo, senza la partecipazione di Akira Toriyama (il creatore del manga) e del tutto inedita rispetto alla versione a fumetti. Si tratta, indubbiamente, di uno dei capitoli più discussi tra i fan, la maggior parte dei quali ha espresso il proprio malcontento nei confronti di questi episodi. Ad oggi ci sono addirittura degli appassionati che si rifiutano anche di leggere e pronunciare il nome Dragon Ball GT, ostentando un certo odio nei confronti di questa saga.

Se è vero che l’anime è durato solo un anno, è pur vero che la sua realizzazione ha lasciato strascichi polemici ancora oggi molto dibattuti, con accuse nemmeno troppo velate lanciate ai produttori. Alcuni fan ritengono che, nonostante tutti, si tratti di una saga divertente, ma la stragrande maggioranza dei telespettatori manifesta un vero e proprio fastidio nei confronti di Dragon Ball GT.

Ma come mai c’è tutto questo disprezzo nei confronti della serie animata del 1996? Scopriamolo insieme, elencando i 5 motivi per i quali Dragon Ball GT è il meno amato tra i fan.

Dragon Ball GT: serie animata del 1996.
Dragon Ball GT: serie animata del 1996.