Cosa fa oggi la signora in giallo dei Ferrero Rocher?

Indimenticabile lo spot in cui diceva ad Ambrogio: “Ho un certo languorino”.

Gli spot pubblicitari quando sono ben riusciti lasciano indubbiamente il segno. Ci sono, infatti, alcune pubblicità in grado di catturare realmente le attenzioni del pubblico, probabilmente grazie a scene ben organizzate e recitate, che risultano gradevoli ai telespettatori e che, accompagnate da battute facilmente orecchiabili, riescono a diventare dei veri e propri “tormentoni”.

Tra questi annoveriamo, senza ombra di dubbio, lo spot degli Anni ’90 dei Ferrero Rocher che aveva come protagonisti un’elegante e affascinante signora vestita di giallo che, a bordo della sua Rolls Royce, si rivolgeva all’autista-maggiordomo Ambrogio, dicendogli “avverto un leggero languorino…la mia non è proprio fame, è più voglia di qualcosa di buono…”, e così l’efficiente autista, premendo semplicemente un pulsante a bordo dell’auto, faceva comparire un vassoio pieno di Ferrero Rocher. Il “languorino” della signora in giallo ebbe un vero e proprio successo mediatico, e la sua esclamazione diventò una sorta di “tormentone” per indicare, anche ironicamente, il momento in cui si avvertiva un pizzico di fame.

Inevitabilmente, i due protagonisti dello spot Anni ’90 divennero delle celebrità e ancora oggi, dopo tanto tempo, un po’ tutti li ricordano con piacere e simpatia. A proposito della storica pubblicità della Ferrero Rocher, che fine ha fatto e di cosa si occupa oggi la signora in giallo?

La signora in giallo e Ambrogio.
La signora in giallo e Ambrogio.