Totò Cascio: intervista esclusiva per 'Ma Come Lo Sai?'

Da “Nuovo Cinema Paradiso” alla nostalgia per gli Anni ’80-’90: intervista esclusiva a Totò Cascio.

Quando pensi a Totò Cascio, inevitabilmente ti ritornano in mente le indimenticabili sequenze di “Nuovo Cinema Paradiso”, capolavoro del 1988 di Giuseppe Tornatore con Philippe Noiret e vincitore del Premio Oscar come Miglior film straniero. E quel bambino dagli occhi grandi, così espressivo e allo stesso tempo coinvolgente ed emozionante è entrato, negli anni, nel cuore di tutti, e ancora oggi viene apprezzato e stimato per il talento dimostrato in tenera età, non solo in “Nuovo Cinema Paradiso”, ma anche in altre pellicole quali “Stanno tutti bene” e “Il ricatto 2”.

Abbiamo raggiunto telefonicamente Totò Cascio che, con grande disponibilità, ci ha concesso un’intervista esclusiva, nella quale abbiamo spaziato dalla sua prima esperienza cinematografica all’attualità, fino ai progetti per il futuro e alla sua visione degli Anni ’80-’90: un tutto emozionante in un passato di grande successo e popolarità, che l’attore siciliano ci ha aiutati a rivivere con gli occhi e le sensazioni di un bambino, quel bambino che è entrato nel cuore di tutti gli italiani (e non solo), partire dal 1988…

A questo punto, non ci resta che scoprire cosa ci ha detto il famoso “bimbo prodigio” del cinema italiano e internazionale.

Totò Cascio e Philippe Noiret in Nuovo Cinema Paradiso.
Totò Cascio e Philippe Noiret in Nuovo Cinema Paradiso.