Curiosità su Voglia di Vincere (Parte 1)

  • Nella versione originale di “Voglia di Vincere”, il personaggio principale si chiama Scott. Tuttavia, quando la pellicola è stata distribuita in Italia, per sfruttare al meglio il successo di “Ritorno al Futuro”, si è deciso di ribattezzarlo come Marty.
  • La pellicola di Rod Daniel è stata girata prima di “Ritorno al Futuro”. Nonostante ciò, nel nostro Paese è arrivata al cinema dopo il lancio del lungometraggio di Robert Zemeckis, per cavalcare l’ondata di popolarità che aveva investito Michael J. Fox.
  • In “Voglia di Vincere”, Marty percorre sempre la stessa strada con Boof. Questa location è stata utilizzata anche in “Ritorno al Futuro”, in particolare nella scena in cui il giovane McFly viene investito dall’auto del nonno.
  • Tra le poche critiche che ha subito “Teen Wolf” c’è quella relativa all’aspetto degli attori. Gli studenti del liceo, infatti, sembrano decisamente più grandi rispetto all’età che avrebbero dovuto avere, e in effetti è proprio così. Difatti, all’epoca Michael J. Fox aveva 23 anni, Jerry Levine (Stiles) aveva 27 anni. Per quanto riguarda gli altri protagonisti, Mark Holton (Chubby) era 26enne, mentre Mark Arnold (Mick) aveva 27 anni.
  • La celebre casacca della squadra di basket di cui Marty in versione licantropo è il fuoriclasse, è stata battuta all’asta per ben 30.000 dollari.
  • Michael J. Fox non ha mai avuto un gran feeling con “Voglia di Vincere”. Per questo motivo, quando gli fu proposto di girare il sequel, rifiutò senza pensarci su, e al suo posto venne scelto Jason Bateman.
Voglia di Vincere: curiosità sul film.
Voglia di Vincere: curiosità sul film.