Bill Paxton ha lavorato in Predator 2.

L’attore è deceduto a 61 anni, in seguito ad una grave malattia.

Negli Anni ’80-’90 è stato uno degli attori più presenti sul grande schermo, grazie alla stima e all’amicizia reciproca che lo legava a James Cameron. Bill Paxton, celebre interprete di Hollywood, è morto a 61 anni, a causa di una lunga malattia che lo affliggeva da diverso tempo. Grande attore, apprezzato per il talento e il carisma sul set, in carriera ha lavorato in ben 60 film per il cinema internazionale.

Fin da piccolo, Bill Paxton è entrato nella storia. Era, infatti, a Dallas, durante la parata nella quale venne assassinato il presidente statunitense John Fitzgerald Kennedy. Nato a Fort Worth nel maggio del 1955, fin da giovane Bill è attratto dal mondo del cinema e, per questo motivo, decide di trasferirsi a Los Angeles. Qui riesce ad entrare in contatto con la grande industria cinematografica, lavorando come trovaroba per il regista Roger Corman. Nel frattempo studia anche alla New York University. Il sogno della sua vita si avvera nel 1975, quando un ventenne Bill Paxton debutta al cinema nel film “Crazy Mama”, diretto da Jonathan Demme.

Ma la svolta arriva negli Anni ’80, quando incontra James Cameron.

Bill Paxton in Apollo 13.
Bill Paxton in Apollo 13.