Dr Pepper, bibita sparita dall'Italia.

Nonostante un ottimo riscontro, Dr Pepper è stata ritirata dal mercato italiano.

Nata nel lontano 1885 in Texas, è arrivata in Italia soltanto nel 1989. Dr Pepper, con un aroma che a quei tempi era inedito e originale (ricordava molto il sapore delle ciliegie), divenne ben presto una delle bevande preferite dai giovani degli Anni ’80. Inspiegabilmente e non senza lamentele da parte dei consumatori, la bibita è stata ritirata dal mercato italiano dopo appena un anno.

A riprova del successo che ha avuto nel nostro Paese, ancora oggi in molti si chiedono che fine abbia fatto Dr Pepper, che ancora oggi viene distribuita negli Stati Uniti, nell’America Meridionale e in Inghilterra, continuando a fare una concorrenza di livello alla Coca Cola che, soprattutto, tra gli Anni ’80-’90, ha rischiato di perdere il dominio assoluto del mercato bevande gassate proprio per il “boom” della bibita texana.

Vediamo, adesso, alcuni simpatici retroscena e curiosità su Dr Pepper, indubbiamente uno dei drink non alcolici più in voga alla fine degli Anni ’80 in Italia.

Dr Pepper ritirata dal mercato italiano.
Dr Pepper ritirata dal mercato italiano.