Il ragazzo di campagna: dove si trova il paese di Artemio?

Svelata la località in cui è vive il protagonista de “Il ragazzo di campagna”: boom di turisti.

È il famoso film del “taaaaac!”, quando Renato Pozzetto-Artemio, trasferitosi in città, prende in affitto un monolocale super-accessoriato, nel quale basta un semplice tocco per avere a disposizione angolo cottura, zona letto e zona doccia. E quel tocco, con l’irresistibile “taaaaac” del comico lombardo è diventato uno dei momenti più divertenti e mai dimenticati del film “Il ragazzo di campagna”.

Sono passati ben 33 anni (era il 1984) da quando fu lanciata la pellicola di Castellano e Pipolo che narra di un contadino lombardo, Artemio, che vive nel piccolo e semi-deserto paesino di Borgo Tre Case, abitato prevalentemente da anziani. Nonostante la mamma insista affinché si sposi con l’unica giovane del posto, Mariarosa, quando compie quarant’anni Artemio, stufo della sua solita vita contadina, decide di trasferirsi in città per trovarsi un lavoro e cambiare completamente la sua esistenza.

Tuttavia, tra un cugino “scorreggione” e ladro, e una bella donna emancipata di cui si innamora, la vita in città per “Il ragazzo di campagna” non si dimostrerà affatto semplice. Tra irresistibili gag e battute tipiche del repertorio di Renato Pozzetto, al termine della sua esperienza, Artemio decide di rientrare nella sua Borgo Tre Case, guardando con occhi diversi il suo destino da contadino e anche la “bella” Mariarosa, fino a poco tempo prima tanto disprezzata…

Il ragazzo di campagna: ecco dove vive Artemio.
Il ragazzo di campagna: ecco dove vive Artemio.