Breakfast Club: film sulla gioventù Anni '80.

John Hughes, nel 1985, affronta in maniera innovativa problematiche e complessi della generazione X.

Ha scritto l’intera sceneggiatura del suo lavoro cinematografico in appena due giorni, realizzando una pellicola che, nel giro di poco tempo, è diventata un punto di riferimento per tutti i giovani che hanno vissuto il periodo della scuola e del liceo nei mitici Anni ’80. John Hughes, con il suo “Breakfast Club”, è riuscito a cogliere al meglio problematiche e preoccupazioni della cosiddetta Generazione X.

La pellicola, proiettata nelle sale cinematografiche nel 1985, nel 2016 è stata inserita nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, per garantirne la perfetta conservazione. Nel 2005, inoltre, il film è stato premiato agli MTV Movie Awards con il “Silver Bucket Of Excellence”, premio assegnato perché questa pellicola è stata una delle poche in grado di mettere in risalto pregi e difetti della MTV Generation.

Per tutti coloro che non ricordassero (o non conoscessero) “Breakfast Club” ecco, in breve, la trama del lavoro cinematografico di John Hughes, il suo significato e alcune piccole curiosità sulla pellicola.

Breakfast Club: la gioventù Anni '80 nel film di Hughes.
Breakfast Club: la gioventù Anni ’80 nel film di Hughes.