Cino Tortorella: il Mago Zurlì è morto a 89 anni.

Il conduttore ligure, ideatore del mitico “Zecchino d’Oro”, si è spento a Milano.

Con la sua mantella azzurra, il sorriso istrionico e la gentilezza da uomo d’altri tempi, ha accompagnato intere generazioni di bambini durante le numerose edizioni dello storico “Zecchino d’Oro”. Cino Tortorella, celebre conduttore televisivo, si è spento a 89 anni nella città di Milano, portando con sé i dolci ricordi d’infanzia di tanti bambini che, nel corso degli anni, hanno amato il suo Mago Zurlì, trascorrendo interi pomeriggi dinanzi al televisore, ascoltando le canzoni dei piccoli concorrenti dello “Zecchino d’Oro”.

Nonostante sia stato il padre e creatore della trasmissione televisiva, negli ultimi anni Cino Tortorella ha sofferto tantissimo a causa dell’allontanamento proprio dal suo programma, deciso circa dieci anni fa dai vertici della Rai. Il conduttore annunciò che avrebbe intrapreso un’azione legale, affermando: “voglio riprendermi lo Zecchino e voglio difenderlo da chi sta tentanto di distruggerne lo spirito”. Proseguendo nel suo sfogo, l’indimenticabile Mago Zurlì disse che temeva di “fare la fine di Mike Bongiorno”, aggiungendo però che non gli sarebbe mai stato concesso il funerale in Piazza Duomo.

È morto Cino Tortorella: aveva 89 anni.
È morto Cino Tortorella: aveva 89 anni.