Film d'azione Anni '80: da divi a sconosciuti.

Da RoboCop a Commando: gli attori di grandi action Anni ’80 spariti dal cinema.

Il cinema Anni ’80 è stato davvero molto prolifico per quanto riguarda i film d’azione: da “Commando” ad “Atto di Forza”, passando per RoboCop, gli eroi dai muscoli di carne ed ossa o di acciaio hanno riempito le sale cinematografiche, diventando dei veri e propri miti senza età. Inevitabilmente, quando si parla di forza, di azione e di battaglie in stile Anni ’80, si pensa ai due divi di Hollywood che in quel periodo imperversavano sulla scena: Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger.

Tuttavia, il successo di alcuni film d’azione Anni ’80 non è legato solamente alla presenza di questi due artisti, ma anche di altri attori che, con le loro performance, hanno contribuito a rendere indimenticabili alcuni titoli. Purtroppo però, non tutti hanno avuto la fortuna di ritagliarsi una carriera importante, finendo con il trascorrere del tempo nell’oblio, costretti a ritirarsi, a dedicarsi a produzioni decisamente scadenti, o ad accontentarsi di qualche piccola parte dopo essere stati dei divi di fama mondiale.

A questo punto, per evitare di tenervi troppo sulle spine, andiamo a vedere chi sono gli attori dei film d’azione Anni ’80 che nessuno ricorda più.

Peter Weller

La popolarità di Peter Weller comincia a beneficiare della sua partecipazione a “Le avventure di Buckaroo Banzai nella quarta dimensione” ma è soprattutto con “RoboCop” che diventa uno degli attori più celebri degli Anni ’80. Nonostante fosse all’apice della carriera, incappò in un piccolo scivolone con “Leviathan”, una co-produzione italo-americana decisamente mediocre.

Weller però, anche negli Anni ’90 riuscì a far parlare di sé, avendo fatto parte del cast de “Il pasto nudo” e soprattutto di “Screamers”. Col tempo ha preferito dedicarsi alla televisione, riuscendo a ritagliarsi qualche piccolo spazio nelle serie “Sons of Anarchy” e “Into Darkness – Star Trek”. Nel complesso, nonostante l’ottima performance in “RoboCop”, il 69enne interprete statunitense non è riuscito ad avere una carriera sfolgorante, ed è stato escluso anche dal terzo capitolo della saga dedicata al poliziotto cyborg.

Peter Weller: grande protagonista di RoboCop.
Peter Weller: grande protagonista di RoboCop.