Jumanji: curiosità sulla pellicola del 1995

Ancora oggi “Jumanji”, come ogni cult che si rispetti, è amato e rivisto dalle vecchie generazioni ma anche dalle nuove, poiché le turbolente vicende legate al misterioso gioco appassionano sia adulti che bambini. Andiamo a vedere quali sono alcune cose da sapere su questo celebre film.

  • Scarlett Johansson partecipò ai provini per ricoprire il ruolo di Judy. Tuttavia venne scartata e, al suo posto, fu scelta una giovanissima Kirsten Dunst.
  • Jonathan Hyde in “Jumanji” ha ricoperto un doppio ruolo: è stato sia il terribile bracconiere legato al gioco, che il padre di Alan. A tal proposito, diversi fan hanno ipotizzato, nel corso degli anni, che il perfido cacciatore potesse essere un personaggio nato dall’immaginazione del protagonista interpretato da Robin Williams.
  • Il nome del gioco e del film ha un significato decisamente calzante. In lingua Zulu, infatti, vuol dire “tanti effetti”, intesi come conseguenze di determinate azioni.
  • Chris Van Allsburg, autore del romanzo dal quale è stato tratto il film, ha scritto anche il libro illustrato che ha portato alla realizzazione di “Polar Express”.
  • A dimostrazione di quanto sia amata questa pellicola, la tavola del film che reca la scritta “Jumanji”, è stata venduta su eBay ad una cifra che supera i 140mila euro.
  • Nel corso delle riprese a Vancouver, per girare una sola scena la produzione dovette sciogliere la neve che si trovava sul prato della villa dei Parrish. Per continuare a realizzare il film però, fu necessario reperire altra neve dalle montagne circostanti, soprattutto per la parte finale del lungometraggio, ambientato nelle festività natalizie.
  • Tra le sequenze più pericolose di “Jumanji”, c’è quella relativa alle scimmie che rubano un’auto della polizia. Durante le riprese, la stunt Betty Thomas perse il controllo della vettura, schiantandosi contro un albero. Per fortuna non riportò gravi ferite.
  • Qualche anno fa si diffuse una voce secondo cui un elefante sarebbe morto durante le riprese. Immediatamente si scatenarono numerose polemiche, ma poi emerse che l’indiscrezione era falsa, poiché nel film non ci sono animali veri, ma solo grafica realizzata con il computer.
  • Nel film, Judy è la sorella maggiore di Peter. Tuttavia, nella realtà Kirsten Dunst e Bradley Pierce (il giovane attore che ha vestito i panni di Peter) sono coetanei, poiché hanno una differenza d’età di appena 6 mesi.
  • Restando su Pierce, questi ha doppiato la tazzina da tè Chip nella versione statunitense de “La Bella e la Bestia”.
Jumanji: alcune curiosità sul film del 1995.
Jumanji: alcune curiosità sul film del 1995.