Chris Cornell: video dell'ultimo concerto a Detroit.

Sconcerto per la morte del grande artista Grunge, impegnato in tournée proprio in questi giorni.

Nessuno riesce ancora a crederci, qualcuno ha sperato fino all’ultimo che si trattasse di una bufala, ma quando è arrivata la conferma dell’agente, anche l’ultimo barlume di speranza è volato via insieme a lui. Chris Cornell, grande artista rock-grunge, leader di Soundgarden e Audioslave, è morto ad appena 52 anni in circostanze ancora del tutto misteriose. Sui social network, i numerosi fan che poche ore prima avevano assistito al concerto tenutosi al Fox Theater di Detroit sono sbigottiti, riportando di aver visto l’artista in grande forma, senza accusare alcun problema fisico o calo di voce.

Ecco perché la morte di Chris Cornell è stata definita “improvvisa e inattesa”. Il suo manager, Brian Bumbery, ha comunicato l’avvenuto decesso del cantante statunitense all’Associated Press dicendo che, al momento, non si conoscono ancora le cause che hanno portato alla scomparsa dell’artista, e che quasi certamente sarà necessario l’intervento del medico legale, affinché si faccia luce sulla dipartita di una delle più grandi menti della musica rock-grunge, salita alla ribalta tra la fine degli Anni ’80 e nel corso di tutti gli Anni ’90.

Chris Cornell è morto a 52 anni.
Chris Cornell è morto a 52 anni.