Grosso guaio a Chinatown: anticipazioni e prezzo gioco da tavolo.

Pubblicato il trailer di lancio del gioco: ecco caratteristiche e prezzo.

“Grosso guaio a Chinatown” oggi è uno dei film-cult degli Anni ’80. Eppure, quando nel 1986 la pellicola diretta da John Carpenter e interpretata dal celebre Kurt Russell sbarcò al cinema, fu quasi completamente ignorata dal pubblico e, di conseguenza, venne etichettata come un flop colossale. Probabilmente lo scarso successo al botteghino fu causato da una campagna promozionale-pubblicitaria perdente della casa di produzione, che preferì puntare tutto su “Aliens-Scontro finale”, che arrivò nelle sale cinematografiche circa due settimane dopo l’action-movie di Carpenter.

Il lungometraggio del 1986 però, è riuscito a riscattarsi nel corso degli anni, grazie al mercato home-video che ha dato modo al pubblico di tutto il mondo di apprezzare le gesta poco eroiche ma decisamente coinvolgenti del camionista Jack Burton e della sua famosa esclamazione “Io sono nato pronto”, entrata a far parte del linguaggio comune. La pellicola rappresenta la quarta del connubio Carpenter-Russell, che già avevano lavorato insieme in altri titoli piuttosto importanti quali “Elvis ,il re del rock”, “La Cosa” e “1997: Fuga da New York”. Nel 1996 i due artisti hanno fatto “cinquina” con “Fuga da Los Angeles”.

In occasione dell’uscita di “Grosso guaio a Chinatown”, nonostante i deludenti incassi, sempre nel 1986 venne lanciato anche un videogioco compatibile per Amstrad CPC, ZX Spectrum e Commodore 64. Di recente, invece (nel 2014) è arrivata anche una versione a fumetti del lungometraggio, dal titolo “Big Trouble in Little China”, che rappresenta un vero e proprio sequel del film. A tal proposito, continuano a circolare voci su un eventuale secondo capitolo del prodotto cinematografico che dovrebbe avere, nel ruolo del protagonista, Dwayne Johnson, ma ad oggi il progetto sembra essere ancora lontano dal concretizzarsi.

Ebbene, il mito di “Grosso guaio a Chinatown” continua anche oggi, in pieno 2017, con un nuovo prodotto di merchandising destinato ai nostalgici delle avventure di Jack Burton, ma anche alle nuove generazioni che, così, potrebbero anche affezionarsi alle coinvolgenti vicende della pellicola.

Grosso guaio a Chinatown: il film cult diventa un gioco da tavolo.
Grosso guaio a Chinatown: il film cult diventa un gioco da tavolo.