Josh Brolin a 49 anni è di nuovo Brandon Walsh.

L’attore ha deciso di indossare per un’occasione speciale i panni del mitico Brandon Walsh.

Quando entri a far parte del cast di un film cult, volente o nolente sei destinato a portare con te, per tutta la vita, e soprattutto nel corso della tua carriera, il peso e la fama derivanti dal personaggio legato alla pellicola leggendaria di cui hai fatto parte. È quanto accaduto a Josh Brolin, oggi affermato attore 49enne, e di recente candidato all’Oscar come Miglior attore non protagonista per il lungometraggio “Milk”. Ma soprattutto, l’interprete statunitense è conosciuto da tutti come Brandon Walsh, uno dei protagonisti del capolavoro degli Anni ’80, “I Goonies”.

L’artista non ha mai dimenticato, né rinnegato il fratello maggiore di Mikey Walsh, e di recente è tornato a far parlare di sé proprio per “I Goonies”. No, non ci sono remake o sequel in arrivo; si tratta semplicemente di un’iniziativa piuttosto simpatica presa da Josh Brolin che, in occasione di un evento particolare, ha voluto rispolverare il personaggio che lo ha reso celebre dimostrando come, nonostante sia ormai a un passo dai 50 anni, abbia ancora lo spirito e, per certi versi, la forma del giovane protagonista de “I Goonies”.

L’attore ha spiegato che, invitato ad una festa di compleanno in stile Anni ’80, aveva un po’ di dubbi sul personaggio che avrebbe potuto rappresentare: dopo aver passato al vaglio Boy George, Henry Rollins e anche I Gremlins, è stata la moglie di Brolin, Kathryn Boyd, a dargli la brillante idea. Su suggerimento della consorte, infatti, l’artista californiano ha recuperato canotta, calzoncini e soprattutto bandana rossa ed estensore a molle diffusissimo tra la generazione ’80, ed è tornato a “interpretare”, almeno per una sera, il “suo” famosissimo Brandon Walsh.

Josh Brolin ha immediatamente postato su Twitter la foto che lo immortalava di nuovo nei panni del personaggio de “I Goonies”, ed è inutile sottolineare come, nel giro di poche ore, l’immagine e il post siano stati sommersi di “Like” e commenti nostalgici da parte dei fan del film di Richard Donner. Eppure non è la prima volta in assoluto che l’attore decide di fare un regalo di questo tipo al suo pubblico.

Josh Brolin di nuovo nei panni di Brandon Walsh.
Josh Brolin di nuovo nei panni di Brandon Walsh.