Red e Toby: dalla fantasia alla realtà.

La storia di Red e Toby non è solo fantasia: ecco dove si trovano il cane e la volpe che sono diventati grandi amici.

Una storia di amicizia, che si sofferma sulla grandezza di questo valore che può superare barriere, ostacoli e pregiudizi e che, nonostante le convenzioni della società, non smette mai di esistere. “Red e Toby nemiciamici”, film d’animazione Disney del 1981, considerato il 24° Classico, si sofferma proprio su una bellissima e a tratti commovente vicenda che vede coinvolti un cane da caccia e una volpe e che, al contempo, rappresenta una grande metafora che riguarda tutti noi.

La vicenda del cartoon, in breve, narra di Red (una piccola volpe orfana) e Toby (un cucciolo di cane da caccia) che, dopo essersi incontrati per caso in campagna, diventano inseparabili amici di giochi. Nonostante per natura siano profondamente differenti tra loro, i due giovani animali si legano sempre più l’uno all’altro, e la loro amicizia risulta inossidabile, finché non interviene la dura realtà a separarli. Toby, infatti, una volta cresciuto, è destinato a diventare un cane da caccia e, inevitabilmente, tra le “prede” ricercate dal suo padrone ci sono anche le volpi come Red.

Dopo una serie di peripezie, nella parte finale di “Red e Toby nemiciamici” si assiste ad una conclusione tanto commovente quanto significativa: il cane si trova in pericolo di vita a causa dell’aggressione di un orso e la sua amica volpe, nonostante ormai sia diventata una preda di caccia, decide di salvare il suo vecchio amico. Toby, a questo punto, con una serie di strazianti latrati fa capire al suo padrone che è il caso di non sparare al canide che lo ha sottratto da morte certa. L’uomo si lascia convincere, e decide di tornare a casa con il suo segugio, senza uccidere Red.

I due grandi amici, dopo essersi ritrovati, si rendono conto che ormai non possono più vivere spensierati e uniti come in passato, perché fanno parte di due mondi completamente diversi. Nonostante ciò, nei loro cuori sanno che resteranno inseparabili e che, in caso di bisogno, l’uno potrà contare sempre sull’altro. “Red e Toby nemiciamici” si conclude con una scena davvero commovente: il cane, rientrato a casa si addormenta, e sogna beato i momenti in cui era felice accanto alla sua amica volpe che, nel frattempo, lo sta osservando da lontano, nascosta nel bosco, segno che il legame tra i due non potrà mai spezzarsi.

Come sappiamo, il 24° Classico Disney trae ispirazione da un romanzo, “The Fox and the Hound” di Daniel P. Mannix. Nonostante si tratti di una vicenda nata dapprima dalla fantasia di un autore letterario, poi ripresa e adattata dagli autori della multinazionale statunitense, negli ultimi anni si è scoperto che Red e Toby esistono davvero e che sono grandi amici! Scopriamo insieme la loro storia.

Red e Toby nemiciamici è il 24° Classico Disney.
Red e Toby nemiciamici è il 24° Classico Disney.