Clizia Gurrado: nessun matrimonio, ma un bacio dal suo mito

Qualche anno fa, nel 2012, i Duran Duran sono tornati in Italia per un concerto al Foro Italico di Roma. Al grande evento non poteva mancare lei, Clizia Gurrado, autrice del libro “Sposerò Simon Le Bon” che, a 27 anni di distanza dalla pubblicazione del volume, ancora sperava di poter vedere da vicino il suo grande mito. Diventata una giornalista, al “Corriere della Sera” l’ex adolescente milanese raccontò che aveva cercato più volte di ottenere un incontro con la storica band britannica per un’intervista. Quando ci riuscì, purtroppo la rivista musicale per cui lavorava le comunicò che avrebbe chiuso, e così fu costretta a disdire l’appuntamento.

Finalmente, proprio nel 2012 è arrivata la sua grande occasione. Giunta al Foro Italico, Clizia è riuscita a coronare il suo sogno: per carità, non ha sposato Simon Le Bon (ancora oggi è felicemente sposata), ma ha avuto la gioia di apprendere che il cantante conosceva bene il suo libro. Il frontman dei Duran Duran, infatti, in quell’occasione si è fatto consegnare una copia di “Sposerò Simon Le Bon”, scrivendo alla sua inossidabile fan la seguente dedica: “A Clizia con amore, ma niente matrimonio”. E subito dopo è arrivato un momento molto emozionante: il cantante ha dato un bel bacio sulla guancia alla giornalista milanese che, seppur adulta, è diventata rossa per l’emozione e ha detto, piena di felicità: “Ti ho aspettato tanto, Simon”.

Clizia Gurrado oggi è una giornalista felicemente sposata.
Clizia Gurrado oggi è una giornalista felicemente sposata.