Tomy Turnin e Out Run: una fusione da nostalgia Anni '80.

Un esperto d’informatica è riuscito ad impiantare Out Run nel leggendario Tomy Turnin Turbo.

Lo potremmo definire una sorta di crossover tra indimenticabili giochi Anni ’80. Da un lato il divertente Tomy Turnin Turbo Dashboard, e dall’altro lo storico videogame Out Run targato Sega. Di recente, un esperto d’informatica e tecnologia è riuscito a fondere sorprendentemente questi due miti della generazione ’80, realizzando un unico, entusiasmante game che, usufruendo di volante, comandi e schermo del Tomy, permette di sfrecciare a tutta velocità a bordo della leggendaria Ferrari Testarossa spider del videogioco del 1986. E naturalmente non manca nemmeno la ragazza bionda che siede accanto al protagonista dell’arcade di guida…

L’autore di questa bizzarra, divertente, ma quantomai originale “fusione” si chiama Matt Blaisford che, sul web, è meglio conosciuto come “CircuitBeard”. Questi ha deciso di trasformare il giocattolo vintage Tomy Turnin in un’inedita versione di Out Run, ricorrendo ad alcune tecnologie avanzate da impiantare nei sistemi del prodotto ludico Anni ’80, partendo da un Raspberry Pi. Se è vero che in questo periodo diverse aziende stanno riproponendo in versioni aggiornate videogiochi o prodotti per bambini del passato, è pur vero che l’idea di questo esperto d’informatica si differenzia notevolmente dalle recenti operazioni di marketing, poiché si tratta dell’unione di due versioni originali, senza alterarne contenuti (nel caso del simulatore di guida della Sega), né design (per quanto concerne l’aspetto esteriore del Tomy).

Grazie al ricorso ad una serie di strumenti tecnologici, Blaisford è riuscito a modificare il codice per produrre i LED a scorrimento tipici del simulatore di guida del 1986, che informano il gamer sulla velocità tenuta dalla vettura, sul punteggio e sui giri effettuati. Inoltre è stato capace anche di riprodurre il pulsante del turbo, che si può azionare quando si raggiunge una determinata velocità, inserendo la marcia più alta disponibile.

Dopo essere riuscito ad implementare l’indimenticabile Out Run nel Tomy Turnin, l’originale inventore si è occupato anche delle modifiche da attuare al design e ai comandi del giocattolo Anni ’80, per far sì che diventasse un vero e proprio simulatore di guida adrenalinico, proprio come quelli presenti nelle sale giochi di qualche anno fa. Vediamo quali procedimenti ha adottato e, soprattutto, il video che mostra la realizzazione finale di questo “crossover” tra Tomy Turnin Turbo Dashboard e Out Run.

Il mitico Tomy Turnin degli Anni '80.
Il mitico Tomy Turnin degli Anni ’80.