True Lies: dal film del 1994 alla Serie Tv-reboot.

James Cameron sarà il produttore: ci sarà ancora spazio per la coppia Schwarzenegger-Curtis?

Nuovo progetto dal sapore “nostalgico” in arrivo direttamente dagli Stati Uniti. Il network americano Fox, infatti, ha ufficialmente comunicato che è partita la realizzazione della puntata pilota di una Serie Tv che si ispirerà a “True Lies”, famoso e piacevole film d’azione-spionaggio del 1994 interpretato dall’ottima coppia costituita da Arnold Schwarzenegger e Jamie Lee Curtis. L’artista statunitense, in particolare, è rimasta nella storia per una scena mozzafiato di questa pellicola, nella quale è stata protagonista di uno striptease che negli Anni ’90 lasciò a bocca aperta il pubblico di tutto il mondo.

Il telefilm basato sulla trama di “True Lies” sarà un vero e proprio reboot, con una storia di fondo del tutto nuova e aggiornata rispetto all’omonimo film Anni ’90. Tuttavia, per garantirsi una certa continuità con il famoso lungometraggio del 1994, Fox ha deciso di contattare James Cameron, ovvero il regista dello storico action-movie che, in quest’occasione, sarà impegnato come produttore esecutivo del progetto. Dunque il network statunitense si è assicurato non solo una firma di livello, ma anche uno degli artefici del successo del film con Schwarzenegger-Curtis, che risulterà certamente utile nell’indicare quali dinamiche proporre al pubblico per far sì che anche la Serie Tv diventi molto popolare. Il regista verrà affiancato da McG (Joseph McGinty Nichol), già conosciuto per i film “Charlie’s Angels” e “Terminator Salvation”, il quale molto probabilmente verrà chiamato a dirigere il reboot per il piccolo schermo.

In queste settimane verrà girata una puntata pilota di “True Lies” Serie Tv per valutare le prime reazioni dei telespettatori al ritorno di questo amato film in una veste decisamente inedita. Qualora Fox e i produttori dovessero avere risposte positive, certamente si partirebbe con la realizzazione dell’intero telefilm. I fan della pellicola del 1994, dopo aver appreso di questo reboot per la televisione, hanno subito sperato di poter rivedere sia Arnold Schwarzenegger che Jamie Lee Curtis tra i protagonisti della produzione americana: quasi certamente entrambi non faranno parte del cast fisso e non saranno i personaggi principali, ma non è da escludere che possano comunque tornare sul set di “True Lies” per qualche piccola apparizione da guest-star.

Ricordiamo che “True Lies” narra la storia di Harry Tasker che, apparentemente, è un tranquillo rappresentante di prodotti informatici che segue una vita piuttosto abitudinaria, considerato a tratti noioso dalla moglie Helen e dalla figlia Dana. In realtà il personaggio interpretato da Arnold Schwarzenegger lavora in gran segreto per un’agenzia di sicurezza governativa degli Stati Uniti, la Omega Sector. Nel corso di una missione in Svizzera, Harry e i suoi uomini si imbattono in Juno Skinner, una donna che ha dei contatti con terroristi mediorientali.

Le successive indagini sono piuttosto dure e impegnative, e costringono Harry a stare molto tempo lontano dalla sua famiglia. Sentendosi abbandonata e trascurata dal marito, Helen (Jamie Lee Curtis) decide di accettare la corte di Simon, un commerciante di auto che, però, per conquistare l’affascinante signora si presenta come una spia. Quando Tasker scoprirà cosa sta accadendo tra la consorte e il rivenditore di macchine, sarà chiamato a portare a termine una doppia “missione”: salvare il suo Paese da loschi criminali e il suo matrimonio dalla crisi.

“True Lies” è riuscito ad appassionare gli spettatori perché, pur trattandosi di un film d’azione, non disdegna momenti e scene leggere e simpatiche, senza dimenticare, naturalmente, anche il momento “piccante” dello spogliarello di Jamie Lee Curtis. In attesa che arrivino ulteriori e indiscrezioni sulla Serie Tv in lavorazione, scopriamo alcune curiosità sulla pellicola del 1994.

True Lies: dal film Anni '90 alla Serie Tv.
True Lies: dal film Anni ’90 alla Serie Tv.