I Rugrats 26 anni dopo: ecco come sarebbero oggi.

Pubblicati i disegni dei Rugrats da adulti: ecco come si presenterebbero oggi.

Nel 1993 in Italia arrivò una nuova serie animata, trasmessa in esclusiva da Junior Tv. Si intitolava “I Rugrats”, e i protagonisti erano dei neonati dalle fattezze piuttosto particolari (testa grande, collo ed occhi piccoli) che, con le loro simpatiche avventure, dopo aver spopolato negli Stati Uniti, conquistarono anche il pubblico italiano. Il cartone animato Anni ’90 era formato da ben 172 episodi, trasmessi anche in replica da altre emittenti quali Nickelodeon e Italia 1. Inoltre tra il 2006 e il 2007 arrivò anche uno spin-off, “I Rugrats da grandi”, che raccontava le vicende dei vari personaggi in età adolescenziale.

Dal cartoon originale sono scaturiti altri progetti che hanno portato alla realizzazione di ben tre film: “The Rugrats Movie”, “Rugrats in Paris: The Movie” e “Rugrats Go Wild”. Inoltre, dopo “I Rugrats da grandi” venne prodotta anche un’altra serie animata, “Angelica and Susie’s Pre-School Daze” che si soffermava prevalentemente sui personaggi di Angelica e Susie e sulle problematiche legate ai loro primi giorni di scuola.

Ricordiamo che la serie animata originale ruotava intorno alle vicende di un gruppo di neonati piuttosto vivaci: dal tentativo di ritrovare la propria casa partendo dai giardini pubblici dove erano stati dimenticati dal nonno, passando per la ricerca dell’amato cane Spike. Quasi tutte le puntate cominciavano con i protagonisti che si trovavano in un box circondato di giocattoli nel quale venivano lasciati dai genitori, e si concludevano nello stesso luogo, dopo averci fatto assistere alle loro avventure. Essendo dei lattanti, il linguaggio era piuttosto insolito, con parole spesso trasformate o storpiate che solo i bimbi potevano capire e che per gli adulti spesso risultavano incomprensibili.

“I Rugrats” metteva in risalto alcuni valori importanti come quelli legati all’amicizia e all’affetto familiare ma, con un taglio decisamente realistico, non disdegnava di mostrare anche comportamenti negativi di cui spesso possono rendersi protagonisti i bimbi senza rendersene conto. Indimenticabile la rivalità tra adulti, che quasi sempre si basava su screzi di poco conto, e che aveva come principali protagonisti soprattutto Stu e Drew Pickles, i due fratelli che erano rispettivamente i padri di Tommy e Angelica.

Sono trascorsi ormai 26 anni (era il 1991) dal debutto ufficiale del cartone animato negli Stati Uniti, e di recente uno dei responsabili della produzione de “I Rugrats” ha voluto fare un regalo agli inossidabili fan dei vivaci neonati del cartoon Anni ’90, mostrando come si presenterebbero oggi da adulti.

I Rugrats: originale cartone Anni '90.
I Rugrats: originale cartone Anni ’90.