I Rugrats da adulti

Qualche mese fa, Eric Molinsky, uno degli ideatori e disegnatori della storica serie animata, ha mostrato al pubblico le immagini de “I Rugrats” da adulti. Come abbiamo accennato in precedenza, uno degli spin-off del cartoon si intitola proprio “I Rugrats da grandi”, ma esso si soffermava sulle avventure dei celebri protagonisti da adolescenti. Oggi, invece, i bimbi degli Anni ’90 sarebbero decisamente più grandi, ben più che ventenni, dunque in età decisamente adulta.

Il disegnatore ha spiegato che ha deciso di realizzare gli energici lattanti Anni ’90 in versione adulta perché infastidito dalle diverse proposte pubblicate sul web che rappresentano i vari Tommy, Angelica e Chuckie in versione hipster o come dei bellissimi e palestrati modelli. Molinsky, infatti, pur riconoscendo l’ottima qualità di alcuni disegni, non ha affatto apprezzato l’interpretazione dei personaggi 26 anni dopo l’esordio negli States. Questi bozzetti si allontanano decisamente dallo spirito con cui sono nati “I Rugrats”, bimbi piuttosto goffi e dall’aspetto insolito che, di conseguenza, da adulti non sarebbero mai potuti diventare dei bei modelli o degli hipster pieni di sé e ostentanti una certa sicurezza.

Così, per rispedire al mittente queste rappresentazioni grafiche poco aderenti alle peculiarità degli ormai leggendari lattanti del cartone animato Anni ’90, l’artista è intervenuto in prima persona per disegnarli e per mostrare realmente ai fan come potrebbero essere oggi, più che ventenni, rimanendo fedeli alle loro caratteristiche. Ed ecco, dunque, da Tommy ad Angelica, passando per Susie e Phil, fino all’immancabile Chuckie, quale sarebbe l’aspetto de “I Rugrats” 26 anni dopo.

I Rugrats oggi: foto numero 1.
I Rugrats oggi: foto numero 1.
I Rugrats adulti: foto numero 2.
I Rugrats adulti: foto numero 2.