Jean-Claude Van Damme: nuova serie per il divo Anni '90.

Pubblicato il teaser della serie Amazon che vedrà di nuovo protagonista l’icona Anni ’90.

Ha abbandonato il pensionamento prematuro al quale l’aveva costretto Hollywood negli ultimi anni, per tornare ad essere protagonista di un progetto tutto nuovo. Direttamente dai fasti degli Anni ’90, Jean-Claude Van Damme è rispuntato più energico e “combattivo” che mai nelle vesti di protagonista di una serie inedita che prossimamente sarà disponibile su Amazon Prime Video. Di recente, infatti, è stato pubblicato su YouTube anche il primo teaser ufficiale della produzione che già ci lascia intuire quale sarà la trama di fondo e l’ambientazione che, stando alle prime immagini, sembra essere in pieno “stile Van Damme”.

L’attore belga, infatti, interpreterà se stesso nella serie che si chiamerà “Jean-Claude Van Johnson”, titolo piuttosto scontato che fa capire, però, come la star assoluta delle vicende sarà proprio l’ex fuoriclasse di arti marziali. Nello specifico, lo storico mattatore di “Senza esclusione di colpi” sarà un attore maturo insoddisfatto e ai limiti della depressione, perché costretto ad una sorta di ritiro non ufficiale anticipato. In questa premessa si evince come l’interprete belga abbia voluto puntare il dito contro il grande mondo di Hollywood che troppo spesso tende a mettere da parte i suoi grandi divi quando risultano un po’ avanti con gli anni (ricordiamo che Van Damme ha 57 anni, dunque non è nemmeno così “anziano”).

La vita del protagonista della produzione Amazon riparte quando questi si imbatte in una sua vecchia fiamma che lo porterà a confrontarsi con il suo più temibile nemico: se stesso. Nel corso della vicenda, il personaggio principale decide anche di cambiare nome in Jean-Claude Van Johnson e si scopre che, in realtà, in tutti questi anni ha solo finto di essere un attore, poiché ha sempre lavorato come agente segreto che, per portare avanti le sue missioni, ha utilizzato proprio la “dorata” copertura da divo di Hollywood. Una delle scene più significative che possiamo vedere nel trailer è quella in cui Van Damme realizza una statua di se stesso con tanto di fisico tonico e pantaloncini, salvo poi ammettere, al termine del filmato: “è proprio una pessima idea”.

Oltre all’ex star di “Timecop”, nel cast di “Jean-Claude Van Johnson” sono presenti anche Kat Foster, Moises Arias e soprattutto Phylicia Rashad che ha lavorato anche con un altro storico “muscoloso” di Hollywood, ovvero Sylvester Stallone in “Creed”. Insomma, è tutto pronto per il ritorno di Jean-Claude Van Damme; non ci resta che attendere il comunicato ufficiale di Amazon sul debutto della nuova serie.

Intanto, gustiamoci questa recente indiscrezione su una questione che da anni, ormai, vede coinvolto Van Damme e che col tempo è diventata una sorta di leggenda metropolitana tra rumors più o meno realistici: il suo allontanamento dal set di “Predator”.