Kirikù e la strega Karabà: bel film d'animazione Anni '90.

Il film d’animazione di Michel Ocelot svaria tra risvolti filosofici e importanti insegnamenti.

Quando si parla di film d’animazione, non è facile contrastare lo strapotere della statunitense Disney e dei colossi giapponesi. Eppure, tra le eccezioni al dominio nippo-americano, si annovera una produzione europea di fine Anni ’90 che, non solo per qualità grafica, ma anche e soprattutto per i contenuti, riuscì ad imporsi nel settore, diventando un titolo di grande successo, salutato come un vero e proprio capolavoro. Stiamo parlando di “Kirikù e la strega Karabà”, un lungometraggio del 1998 firmato da Michel Ocelot, in grado di entrare nella storia delle pellicole d’animazione cinematografiche, e apprezzato in tutto il mondo dal pubblico e dagli addetti ai lavori.

Le avventure del bimbo Kirikù, infatti, anche se sono narrate a mo’ di fiaba, affinché possano risultare adatte ad un pubblico di giovani spettatori, portano con sé una serie di insegnamenti, di spunti di riflessione e anche di risvolti filosofici che rendono il film d’animazione Anni ’90 quasi unico nel suo genere per profondità e ricchezza di tematiche. Inoltre, essendo ambientato in Africa, “Kirikù e la strega Karabà” permette di conoscere anche diversi dettagli e caratteristiche dei costumi e della tradizioni folkloristiche della zona occidentale del continente africano.

Dopo il debutto nelle sale cinematografiche nel 1998 e la vittoria di due prestigiosi riconoscimenti, il premio del Festival International du Film d’Animation di Annecy e il Premio Marcelot assegnato in Svizzera, il 29 dicembre del 2002 il lavoro di Michel Ochelot sbarcò anche per la prima volta nella televisione italiana, precisamente su Raitre. La pellicola d’animazione venne presentata nel corso di una puntata serale speciale della “Melevisione” e, per l’occasione, venne trasmessa senza alcuna interruzione pubblicitaria. Prima di approfondire temi e insegnamenti di “Kirikù e la strega Karabà”, andiamo a ripercorrerne la trama (spoiler per chi non avesse visto il lungometraggio).

Kirikù e la strega Karabà: capolavoro d'animazione Anni '90.
Kirikù e la strega Karabà: capolavoro d’animazione Anni ’90.