Bufera su Allison Mack: ex protagonista di Smallville.

L’ex Chloe Sullivan reclutava adepte da sottoporre a rigide e dolorose regole?

Smallville è una delle serie televisive più famose degli ultimi anni. Trasmessa dal 2001 al 2011 ha raccontato le avventure di Clark Kent (Tom Welling), un novello Superman ambientato ai giorni nostri, dunque completamente indipendente rispetto alle storiche vicende del supereroe. In queste ultime ore una vera e propria bufera si è abbattuta su una delle ex protagoniste del telefilm, Allison Mack, che ha ricoperto il ruolo di Chloe Sullivan. Secondo quanto riportato dal “New York Times”, l’attrice è accusata di essere stata uno dei membri principali di una setta segreta che, per insegnare alle donne ad accentuare la loro forza, negli anni le avrebbe sottoposte a pratiche piuttosto dolorose, costringendole anche a punizioni corporali.

Lo scandalo è partito da un’inchiesta giornalistica realizzata dal “New York Times” che ha raccolto le testimonianze di diversi ex seguaci dell’organizzazione Nxivm che ufficialmente si proporrebbe di seguire donne in difficoltà per dispensare consigli e suggerimenti allo scopo di garantire una vita fatta di soddisfazioni e successi. In realtà, dietro questa facciata si nasconderebbe una vera e propria setta che, seguendo regole decisamente estreme, sottoporrebbe le seguaci ad una serie di pratiche tutt’altro che lievi: dai tatuaggi marchiati a fuoco alle punizioni corporali, passando per rapporti intimi con il leader del gruppo, fino a diete decisamente proibitive per essere magrissime.

All’associazione sarebbe legato un gruppo femminile, il Dos, che avrebbe tra le leader proprio lei, Allison Mack, ex protagonista di Smallville. Innanzitutto, il fondatore di Nxivm, Keith Raniere, sarebbe venerato come una sorta di “guru” spirituale, definito “Vanguard”, che dava la possibilità alle migliori adepte di entrare a far parte del suo harem personale e di giacere con lui. Prima delle rivelazioni del “New York Times”, il polverone era stato alzato da Franck Parlato, ex portavoce dell’associazione, il quale al “Sun” aveva detto che, tra i principali reclutatori del Dos c’era una celebre attrice, premiata anche con un Emmy Awards. Dopo queste affermazioni, il “Daily Mail” ha rivelato che la persona in questione sarebbe proprio Allison Mack che avrebbe ricoperto un ruolo piuttosto importante all’interno della setta che avrebbe operato allo scopo di favorire “il bene e la forza femminile contro il male”.

Allison Mack: da Smallville a una setta segreta?
Allison Mack: da Smallville a una setta segreta?