Back in Time: in Italia documentario su Ritorno al Futuro.

Disponibile anche sul mercato italiano: ecco data d’uscita e prezzo.

Tra i grandi miti degli Anni ’80-’90 c’è indubbiamente la trilogia di “Ritorno al Futuro” che, a partire dal primo capitolo del 1985 ha letteralmente entusiasmato il pubblico con i viaggi nel tempo di Doc Brown e Marty McFly, diventando una vera e propria istituzione del cinema internazionale. Tra notizie, curiosità e approfondimenti i fan sanno praticamente tutto delle tre storiche pellicole dirette da Robert Zemeckis e interpretate dalla formidabile coppia costituita da Michael J. Fox e Christopher Lloyd. Nonostante ciò, ci sono ancora degli aspetti, dei piccoli segreti della leggendaria serie che non sono stati ancora svelati. E così, per tutti coloro che desiderano conoscere davvero tutto dei film del 1985, 1989 e 1990, è in arrivo anche in Italia un documentario inedito che per la prima volta è stato sostenuto e condiviso appieno da produttori e attori della saga.

Infatti, a differenza degli altri approfondimenti, “Back in Time” è un vero e proprio viaggio (nel tempo, anche in questo caso) alla scoperta delle origini del mito di “Ritorno al Futuro”, ma con rivelazioni e racconti provenienti proprio dai protagonisti del successo degli Anni ’80-’90. Il prodotto porta la firma di Jason Aaron, celebre fumettista statunitense che, da sempre fan delle avventure di Marty McFly e Doc, ha deciso di realizzare questo documentario per certi versi inedito, poiché si avvale del contributo di tutti coloro che hanno contribuito, tra produzione, regia e set, a rendere le tre pellicole dei veri e propri cult del grande schermo.

Nel presentare il suo lavoro, Jason Aaron, durante un’intervista rilasciata a “Huffington Post”, ha dichiarato che secondo lui “Ritorno al Futuro” ha avuto in impatto così forte sul pubblico perché, fondamentalmente, è una storia semplice, non eccessivamente articolata, che si basa sulle vicende di un ragazzo qualunque che ha una vita normalissima, e che tutto ad un tratto si ritrova nel bel mezzo di una inattesa e quantomai “splendida avventura”. Dunque non un supereroe senza macchia e senza paura, ma un giovane “della porta accanto”. Questa normalità, per il regista di “Back in Time”, ha consentito agli spettatori di immedesimarsi al meglio nei viaggi attraverso il tempo della trilogia di Zemeckis.

Il documentario propone interviste a Robert Zemeckis, al co-sceneggiatore Bob Gale e anche al produttore esecutivo Steven Spielberg, senza dimenticare il compositore della colonna sonora, Alan Silvestri. Tutti racconteranno nei minimi particolari storie e vicende inedite legate alle fasi di ideazione e lavorazione di “Ritorno al Futuro”, dando finalmente ai fan la possibilità di apprendere dalle loro testimonianze dirette tutti i retroscena dell’amata saga. Naturalmente non mancheranno gli interventi dei grandi protagonisti dei lungometraggi, ovvero Christopher Lloyd, Lea Thompson (Lorraine Baines) e soprattutto Michael J. Fox.

A pochi giorni dal Natale (dunque potrebbe essere anche un’originale idea regalo), “Back in Time” sarà anche in Italia. Il documentario, infatti, sarà disponibile e acquistabile online su Amazon in versione DVD oppure Blu-Ray, a partire dal 5 dicembre. Per quanto riguarda il prezzo, l’edizione in Blu-Ray costerà circa 12 euro, mentre quella in DVD poco più di 16 euro.

Intanto, alcuni irriducibili appassionati di “Ritorno al Futuro” hanno realizzato un mezzo di trasporto decisamente originale, ispirato proprio alla mitica saga di Robert Zemeckis.

Back in Time: prezzo e data d'uscita in Italia.
Back in Time: prezzo e data d’uscita in Italia.