Star Wars diventa presepe e vince sul mercato.

In occasione dell’uscita dell’ottavo capitolo della saga, Star Wars è diventato un presepe.

Tra antiche fontane, tipici vicoli napoletani e tradizionali colonne, compaiono l’amatissima principessa Leila, il mitico Darth Wader, il leggendario Luke Skywalker e non solo. Sì, proprio così, la magia del Natale è anche questo: vedere i fantascientifici personaggi di Star Wars trasformarsi in preziose statuine del presepe di grande manifattura. Mentre si attende con una certa trepidazione l’approdo al cinema per il 13 dicembre di “Star Wars: Gli ultimi Jedi”, alcuni artisti presepiali di Napoli hanno voluto rendere omaggio a modo loro agli storici personaggi della saga che ha debuttato con il primo film nel 1977, e che proprio quest’anno compie il suo quarantesimo compleanno.

Si tratta di una vera e propria opera d’arte, con riproduzioni fedeli di tutti, ma proprio tutti i protagonisti delle varie pellicole dedicate a Star Wars, dai tradizionali Obi-Wan Kenobi a Chewbacca, passando per Han-Solo e il crudele Palpatine, fino ai più recenti Kylo Ren e all’amatissima Rey. I quattro maestri del presepe partenopeo Marco Ferrigno, Enzo Capuano, Salvatore Gambardella e Genny Di Virgilio hanno unito le forze, l’esperienza e il talento per realizzare un presepe d’eccezione in cui la grande storia di quest’arte prettamente napoletana si è fusa sapientemente con il mito nato dal genio di George Lucas.

L’originale presepe è stato mostrato al pubblico dall’8 al 10 dicembre presso il Chiostro Capuano di Via San Gregorio Armeno, strada del capoluogo campano famosa in tutto il mondo proprio per essere la “casa” dei migliori artisti del presepio napoletano. Ricordiamo, infatti, che i quattro promotori del progetto appartengono a rinomate famiglie locali che fin dall’Ottocento lavorano la Terracotta Napoletana. Per realizzare le statuine della saga di fantascienza più famosa di sempre, hanno studiato e analizzato nei minimi dettagli peculiarità e caratteristiche di ogni singolo protagonista, per dar vita ad un omaggio che fosse non solo di altissima qualità, ma che riproducesse realisticamente le leggende di Star Wars.

Intanto, in attesa dell’uscita ufficiale dell’ottavo capitolo, “Star Wars: Gli ultimi Jedi”, stanno giungendo già dei dati incredibili in merito al merchandising della serie fantascientifica che dimostrano per l’ennesima volta come questo grande mito ormai quarantennale non risenta affatto del tempo che passa, rinnovandosi di anno in anno e di film in film. Vediamo, dunque, quali sono le statistiche inerenti le vendite di gadget e accessori di Star Wars, e soprattutto quali sono i più ricercati dagli appassionati.

Star Wars: dettaglio del presepe di Napoli.
Star Wars: dettaglio del presepe di Napoli.