Mrs Doubtfire: Kevin Hart sogna di prendere parte al remake.

Dopo aver lavorato in “Jumanji 2”, l’attore americano vorrebbe essere la nuova Mrs Doubtfire.

Il grande Robin Williams, nel corso della sua memorabile carriera, ha regalato al pubblico diverse interpretazioni da incorniciare, dovute alla sua indiscussa genialità sul set. Tra i personaggi più riusciti dell’artista statunitense che si è tolto la vita nell’agosto 2014, c’è indubbiamente “Mrs Doubtfire”, ovvero la tata dell’omonimo film nel quale il protagonista, pur di restare accanto ai propri figli nonostante una sentenza piuttosto severa del giudice, si traveste ad arte da anziana signora, facendosi assumere dalla moglie proprio come simpatica e premurosa governante dei tre ragazzi. E così, nei panni del “mammo per sempre”, Robin Williams nel 1993 è riuscito ulteriormente a farsi amare dal pubblico, portando al cinema la sua arzilla vecchietta le cui performance sono legate in gran parte anche a diverse improvvisazioni del mattatore della pellicola.

Ricordiamo che il lungometraggio Anni ’90 diretto da Chris Columbus è ispirato al romanzo “Un Padre a Ore” di Anne Fine e che, nello specifico, ruota intorno alla storia di Daniel Hillard, un uomo che, dopo aver acconsentito ad un sofferto divorzio dalla moglie Miranda, in base ad una dura decisione del tribunale è costretto a vedere gli amati figli soltanto un giorno alla settimana. Non volendo rinunciare alla presenza dei pargoli nella sua vita, l’uomo decide di rispondere ad un annuncio pubblicato dall’ex consorte, alla ricerca di una tata che possa prendersi cura dei ragazzi. E così, con l’aiuto del fratello Jack e del suo compagno, sapientemente mascherato da Mrs Doubtfire, riesce a farsi assumere proprio da Miranda. Il film – manco a dirlo – è diventato un vero e proprio cult del cinema internazionale, avendo incassato ben 441 milioni di dollari nelle sale di tutto il mondo.

Si è parlato per molti anni di un remake di “Mrs Doubtfire”, e pare che, a pochi mesi dalla morte, Robin Williams stesso vi stesse lavorando insieme a Chris Columbus. Naturalmente, dopo il suicidio del grande attore, si decise di mettere da parte il progetto, perché sarebbe risultato piuttosto difficile – se non impossibile – trovare un altro interprete in grado di raccogliere la pesante eredità lasciata dal comico statunitense e dalla sua popolare governante del cinema. Ma proprio in questi ultimi giorni si sta clamorosamente tornando a parlare di un remake della pellicola del 1993, e già ci sarebbe una prima candidatura per indossare i panni della vispa e premurosa governante.

Robin Williams nei panni della mitica Mrs Doubtfire.
Robin Williams nei panni della mitica Mrs Doubtfire.