Le calamite per trasformare il frigo in un Game Boy.

Grazie ad un originale kit di calamite, è possibile portare il mitico Game Boy in cucina.

È stata la console portatile per eccellenza degli Anni ’90, la più amata e ancora oggi ricordata con tanta nostalgia da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di poterci giocare. Il Game Boy fa parte indubbiamente della schiera dei grandi miti del mondo videoludico del passato, e chissà che prossimamente Nintendo, sulla scia degli ultimi progetti volti al rilancio di retroconsole che hanno fatto la storia, non decida di riportare in auge anche questa piattaforma  in una versione tra il nostalgico e il contemporaneo. Nell’attesa, per tutti i retrogamer che non possono fare a meno di ricordare con un pizzico di malinconia il mitico Game Boy, è arrivata una simpatica novità per dare alla propria cucina un’immagine decisamente volta al grande passato di questo dispositivo tecnologico.

Infatti è stato lanciato sul mercato un set di calamite piuttosto semplice da utilizzare che, in pochi passi, consente di trasformare il frigorifero in un Game Boy gigante, con tanto di storico schermo verde e tasti colorati. Il kit si chiama “FreezerBoy” ed è costituito da una serie di magneti che riproducono fedelmente il design della console portatile Anni ’90. Al suo interno, infatti, è possibile ritrovare il tipico desktop del prodotto Nintendo con tanto di spia rossa di accensione, il tasto direzionale nero, ma anche i pulsantini grigi dello Start e Reset e, naturalmente, i tasti viola rotondi A e B.

Per trasformare il frigorifero in un omaggio al Game Boy non c’è bisogno di possedere particolari abilità nel “fai da te”. Infatti, una volta aperta la confezione del kit, basta sistemare le calamite sull’elettrodomestico nelle posizioni classiche della piattaforma videoludica, e in un battibaleno nella propria cucina si potrà avere un quotidiano richiamo alla indimenticabile console degli Anni ’90. Naturalmente è possibile applicare i magneti anche su asciugatrici o lavatrici, purché abbiano una carica verticale.

La riproduzione dello schermo misura 40 centimentri per 30, mentre tutte le calamite sono indipendenti tra loro, dunque ci si può sbizzarrire anche con la fantasia, applicandole anche in una disposizione diversa rispetto a quella classica della piccola console Nintendo Anni ’90. Inoltre il finto-display, con l’ausilio di pennarelli lavabili, può essere utilizzato come un grande post-it per scriverci, ad esempio, la lista delle cose da comprare. Il costo del kit è di circa 30 dollari, dunque una cifra non proibitiva, adatta a tutti.

Intanto, proprio in queste ultime ore è giunta una notizia ben poco piacevole su uno dei videogiochi più utilizzati per Game Boy negli Anni ’90: vediamo di cosa si tratta.

Con Freezerboy il frigo diventa Game Boy.
Con Freezerboy il frigo diventa Game Boy.