Michael J. Fox torna a lavorare in una Serie Tv.

La notizia è ufficiale: ecco con quale ruolo il mito torna sul piccolo schermo.

Da “Casa Keaton” a “Ritorno al Futuro”, passando per “Voglia di vincere” e tanti altri progetti televisivi e cinematografici memorabili, Michael J. Fox è diventato una vera e propria icona degli Anni ’80-’90. Nonostante ciò, l’artista naturalizzato statunitense ha continuato a lavorare con costanza nel tempo, e proprio nel 2013 è stato al centro di uno spettacolo per il piccolo schermo interamente incentrato sulla sua persona: “The Michael J. Fox Show”. Naturalmente tutti sappiamo che da anni il mitico interprete di Marty McFly sta combattendo una dura battaglia con il morbo di Parkinson, e proprio la grande tenacia e la voglia di vivere di questo grande artista lo hanno eretto ad esempio e punto di riferimento per tutte le altre persone che, come lui, devono quotidianamente convivere e contrastare questa patologia.

E proprio a dimostrazione di come la malattia non rappresenti per lui un ostacolo, Michael J. Fox è tornato ad essere protagonista della televisione, poiché è stato ufficialmente annunciato che è entrato a far parte di una Serie Tv che in questi ultimi mesi sta riscuotendo ottimo successo soprattutto in patria, “Designated Survivor”. La notizia è stata accolta con grande piacere dai numerosi fan dello storico protagonista di “Ritorno al Futuro”, i quali non vedono l’ora di seguirlo alle prese con il suo nuovo personaggio, Ethan West, un importante avvocato di Washington ben inserito nel sistema che viene ingaggiato presso il Gabinetto del Presidente degli Stati Uniti come Procuratore speciale che ha il compito di indagare su una serie di accuse mosse nei confronti dell’inquilino della Casa Bianca precedente, che avrebbe favorito una fuga di informazioni protette.

Brillante, scaltro, altamente competitivo e pronto a scalare ulteriormente la gerarchia sociale, il legale che avrà il volto di Michael J. Fox sarà in grado di dare del filo da torcere al Presidente Tom Kirkman e alla moglie, interpretati rispettivamente da Kiefer Sutherland e Natascha McElhone. Negli Stati Uniti sarà possibile vedere in azione l’attore di origini canadesi a partire dal 28 febbraio e per 5 puntate, quando la serie televisiva partirà con la sua seconda stagione, mentre la prima è da poco tornata in onda dopo la pausa natalizia.

A questo punto, cerchiamo di sapere qualcosa in più su “Designated Survivor”, la serie televisiva che vedrà nuovamente Michael J. Fox tra le star del piccolo schermo.

Michael J. Fox nel cast di Designated Survivor.
Michael J. Fox nel cast di Designated Survivor.