Le origini “greche” di Zara

Il famoso brand di abbigliamento e accessori lanciato per la prima volta nel 1985, in realtà è nato dieci anni prima, nel 1975, quando Amancio Ortega, storico fondatore, aprì il primo negozio a La Coruña, in Spagna. Nonostante si tratti di una società spagnola, le origini del nome del colosso della moda hanno un forte legame con la “Grecia”. Difatti, Ortega, quando inaugurò la sua prima attività commerciale, volle darle il nome di Zorba, in omaggio al celebre film “Zorba il greco” che adorava. Tuttavia, proprio in quei giorni nelle vicinanze fu aperto un nuovo bar al quale venne dato lo stesso appellativo: il proprietario del locale raggiunse Ortega e gli disse che sarebbe stato sconveniente avere due negozi così vicini e con lo stesso nome; avrebbero confuso i clienti. Come riportato dal “New York Times”, il fondatore del marchio d’abbigliamento, siccome aveva già fatto realizzare l’insegna ufficiale, per evitare di andare incontro ad un’eccessiva spesa, rivide la sua idea iniziale, cambiando semplicemente il nome da Zorba a Zara.

Zara: azienda di abbigliamento spagnola.
Zara: azienda di abbigliamento spagnola.

L’uomo che sussurrava… ai Rolex

Tra gli orologi più famosi al mondo ci sono indubbiamente quelli legati al marchio Rolex. Qui più che ad un nome, ci troviamo di fronte ad una vera e propria istituzione del settore, conosciuta davvero in ogni parte del pianeta. Hans Wilsdorf, storico fondatore dell’azienda, pensò fin da subito di dotare la sua “creatura” di una denominazione che fosse universale, facile da memorizzare e pronunciare in tutte le lingue del mondo. Fece diverse ricerche e si scervellò a lungo nel combinare in qualche modo le lettere dell’alfabeto ma, dopo aver inventato diverse centinaia di nomi, si fece prendere un po’ dallo sconforto perché nessuno gli era sembrato adatto allo scopo. Tuttavia, mentre una mattina si trovava in autobus a Londra, ormai “ossessionato” da quell’appellativo che non arrivava, casualmente un uomo gli sussurrò in un orecchio “Rolex”, e quel suono colpì e piacque così tanto a Wilsdorf, il quale decise di farne il nome ufficiale del suo nuovo prodotto.

Rolex, gli orologi inglesi.
Rolex, gli orologi inglesi.