Arnold Schwarzenegger operato d'urgenza al cuore.

L’attore ha tenuto in ansia i suoi numerosi fan: ecco le attuali condizioni.

Quando ha iniziato a diffondersi la notizia dagli Stati Uniti, in molti hanno temuto il peggio, attendendo fin da subito ulteriori aggiornamenti per sincerarsi delle reali condizioni di salute di uno dei grandi miti di Hollywood. Arnold Schwarzenegger, infatti, in queste ore sta tenendo in ansia amici, colleghi e fan che dagli Anni ’80 ne ammirano e seguono le “gesta cinematografiche”, in seguito a quanto riportato dal sito americano specializzato in notizie dal mondo dello spettacolo, Tmz, secondo cui l’attore di origini austriache è stato sottoposto d’urgenza ad un delicato intervento a cuore aperto.

Si è trattato di una sorta di fulmine a ciel sereno, poiché in realtà Arnold Schwarzenegger si era recato presso una rinomata clinica di Los Angeles per sottoporsi ad un’operazione piuttosto di routine e già programmata da tempo, ovvero la sostituzione della valvola cardiaca. Tuttavia, pare che qualcosa non sia andato per il verso giusto, con i medici che hanno deciso di rivedere i loro piani, operando a cuore aperto il mitico “Conan il Barbaro”, con un intervento estremamente delicato che sarebbe durato per alcune ore. Al momento non sono state ancora comunicate le reali cause che hanno costretto i medici statunitensi ad optare per questa soluzione, ma per fortuna, dopo le prime ore di preoccupazione, pare che adesso tutto stia volgendo per il meglio.

Infatti, poco dopo l’intervento chirurgico, è intervenuto Daniel Ketchell, storico portavoce di Schwarzenegger, il quale ha provveduto a tranquillizzare tutti, dicendo che si è risvegliato senza alcun problema dopo essere uscito dalla sala operatoria, e di aver scherzato fin da subito, dicendo ai suoi cari “Sono tornato”, ricordando il suo leggendario “Tornerò”, esclamazione che l’ha reso celebre in “Terminator”. In attesa di ricevere ulteriori informazioni sulle condizioni di salute del protagonista di “Commando”, ricordiamo che già nel 1997 la star Anni ’80-’90 era stata sottoposta ad una sostituzione della valvola cardiaca per sua scelta, dopo aver scoperto di soffrire di una malformazione congenita che non era affatto collegata con l’assunzione di steroidi. Addirittura, con un grande gesto d’amore, per evitare che la moglie Maria Shriver si preoccupasse, le tenne nascosto il suo ricovero, dicendole semplicemente che sarebbe andato per un breve in periodo in Messico.

Come ben sappiamo, lo scorso anno Arnold Schwarzenegger ha compiuto 70 anni, e per l’occasione ha ribadito di sentirsi più in forma che mai, e pronto ad essere ancora una volta protagonista del grande schermo con diversi progetti in arrivo. Vediamo, dunque – certi che Schwarzy presto starà bene – in quali pellicole potremo rivederlo prossimamente in azione.

Arnold Schwarzenegger: intervento a cuore aperto.
Arnold Schwarzenegger: intervento a cuore aperto.