In Giappone è arrivato il bagnoschiuma di Ken il Guerriero.

In Giappone è stata lanciata una linea di bagnoschiuma dedicata a Ken il Guerriero.

Negli Anni ’80 è stato il mito indiscusso dei ragazzi di tutto il mondo, con le sue avventure eroiche e combattimenti epici. Da quel momento, “Ken il Guerriero” è entrato a far parte della leggenda degli anime più amati e seguiti di sempre, e ancora oggi vanta una nutrita schiera di fan che seguono costantemente aggiornamenti e nuovi progetti legati alla storica saga. E proprio dalla patria di Kenshiro in questi ultimi giorni è arrivata una novità piuttosto originale che, se da un lato ha trovato il plauso di una parte del pubblico, dall’altra ha fatto storcere un po’ il naso ad alcuni appassionati verso un’iniziativa commerciale che tende a “parodizzare” un po’ troppo i caratteri originali e insostituibili della serie animata.

A partire dalla metà di aprile, l’azienda farmaceutica giapponese Rohto ha deciso d’immettere sul mercato un’edizione limitata e piuttosto “speciale” del suo famoso bagnoschiuma Deoh. La gamma, infatti, è interamente dedicata a “Ken il Guerriero”, con le varie bottiglie e confezioni che raffigurano i numerosi e indimenticabili personaggi della saga Anni ’80, accompagnati da esclamazioni che rivisitano in forma ironica le loro celebri battute. E così possiamo trovare affermazioni come “Tu sei già… pulito!” (in luogo di “Tu sei già morto!”), oppure “Non ho alcun cattivo odore!” (al posto di “Non ho alcun rimpianto!”).

Per diffondere questo nuovo progetto commerciale, Rohto ha anche realizzato e diffuso uno spot dai tratti originali, che in un battibaleno ha fatto il giro del mondo e del web, diventando virale. Infatti, collegandosi al canale YouTube ufficiale della compagnia farmaceutica, è possibile seguire la pubblicità, nella quale viene riprodotta fedelmente una sequenza di “Ken il Guerriero”, opportunamente rivista e modificata per pubblicizzare il bagnoschiuma. Bisogna riconoscere che si tratta di un lavoro portato a termine nei minimi dettagli, con un’atmosfera tipica dell’anime originale, accompagnata dalla voce narrante del celebre Shigeru Chiba (già voice-over del cartone animato Anni ’80) ed una reinterpretazione in chiave parodistica dell’indimenticabile sigla “Ai wo torimodose!”.

Tuttavia, anche se diversi fan hanno apprezzato la precisione con cui è stato realizzato lo spot del bagnoschiuma, e la sottile ma efficace ironia con cui è stata proposta questa versione “commerciale” del leggendario anime, qualche “purista” invece ha criticato l’operazione della Rohto, definendola una sorta di “sacrilegio” verso una delle saghe più famose al mondo e, allo stesso tempo, più apprezzate dal pubblico di diverse generazioni. Prima di scoprire altre curiosità su questa curiosa campagna pubblicitaria, ecco il video ufficiale dello spot che in queste settimane sta circolando tra le emittenti televisive giapponesi.