Sylvester Stallone: un uomo da “Guinness”

Proprio per non farsi mancare nulla, Sylvester Stallone ha inciso il suo nome anche nel Guinness World Records, sancendo ben tre primati. Innanzitutto ha realizzato e lavorato nel “franchise sportivo di maggior successo e più remunerativo della storia del cinema”. Con la saga di Rocky, infatti, a partire dal 1976 ha incassato più di 1 miliardo e 251 milioni di dollari, arrivando ad abbattere il muro dei 3 miliardi con il mercato home video.

Invece, per quanto riguarda Rocky IV, il quarto capitolo della mitica saga ha ottenuto il record come “film sportivo che ha incassato di più nella storia del cinema”.

Ma anche Rambo non si è fatto mancare un importante traguardo. Nel 1988, il terzo capitolo è entrato nel Guinness World Records come “film con più decessi”, avendo fatto segnare i seguenti numeri: 221 scene di violenza e ben 108 morti. Ma Stallone è riuscito a superare se stesso nel 2008 quando, con John Rambo, è arrivato alla cifra di 236 decessi, con una media di due morti e mezzo al minuto.

Tutti i record di Sylvester Stallone.
Tutti i record di Sylvester Stallone.