Un’attrice da Oscar per la vecchietta dei piccioni

Richard Sherman in alcune interviste ha svelato che il brano preferito da Walt Disney era “La Cattedrale” (titolo originale “Feed the Birds”). Nel lungometraggio del 1964, colei che ha prestato il volto alla cosiddetta “vecchietta dei piccioni” è Jane Darwell, selezionata personalmente dal grande animatore americano. Si trattava di un’artista di successo che nel 1941 aveva vinto un Oscar nella categoria miglior attrice protagonista con “Furore”. Per convincerla ad accettare la parte, fu Disney stesso ad andare a casa sua per parlarle.

Jane Darwell in Mary Poppins.
Jane Darwell in Mary Poppins.

Il primato di Mary Poppins nella storia della Disney

Mary Poppins è entrato nella storia della multinazionale americana come unico film interamente prodotto da Walt Disney. Allo stesso tempo ha ottenuto un altro primato come la sola pellicola dell’azienda statunitense a ricevere una nomination come “Miglior Film” agli Oscar. Il budget investito per realizzare il progetto fu di circa 6 milioni di dollari ma gli introiti furono nettamente superiori, intorno ai 31 milioni di dollari, un vero e proprio record se consideriamo che stiamo parlando di un film del 1964.

I primati di Mary Poppins.
I primati di Mary Poppins.