Terence Hill: 12 curiosità su di lui.

Da “Lo Chiamavano Trinità” a “Don Matteo”: il mito di Terence Hill non tramonta mai.

Quella del 29 marzo 2019 resterà una data memorabile per il mondo del cinema e della televisione, ma anche e soprattutto per i fan di uno degli attori più amati di sempre. Compie, infatti, 80 anni Terence Hill, il leggendario Trinità del grande schermo, ma anche il mitico compagno di avventure e “scazzottate” di Bud Spencer, nonché il brillante Don Matteo della fiction.

Mario Girotti (questo il suo vero nome) nasce a Venezia nel 1939 da Girolamo, padre italiano di Amelia (provincia di Terni) e Hildegard Thieme, madre tedesca. Per anni circola una leggenda metropolitana secondo cui sarebbe figlio dell’attore Massimo Girotti, indiscrezione che l’amato artista ha sempre smentito con decisione, anche se ancora oggi c’è chi continua a sostenere (erroneamente) che sia un figlio d’arte. Nel 1943, quando ha appena 4 anni, il piccolo Mario si trasferisce in Germania, a Lommatzsch (dove erano nati i genitori materni), dove il padre lavora come chimico.

Secondogenito di tre figli (Odoardo e Piero avranno piccole esperienze in ambito cinematografico, ma nulla a che vedere con la carriera che farà Terence Hill), il giovane vive in Germania durante la Seconda Guerra Mondiale, quando il paese tedesco subisce i bombardamenti da parte degli alleati anglo-americani. Rientra in Italia nel 1945 e per qualche tempo si stabilisce proprio ad Amelia, e a partire dal 1950 comincia per caso la sua avventura nel mondo del cinema, e da lì diventerà uno degli attori più popolari e longevi dell’industria cinematografica internazionale, fino ad imporsi anche come mito del piccolo schermo nei panni del sacerdote-investigatore Don Matteo.

Per celebrare gli 80 anni di Terence Hill, andiamo a scoprire quali sono le 12 principali curiosità che ruotano intorno all’intramontabile Trinità.

Terence Hill: 12 curiosità su di lui.
Terence Hill: 12 curiosità su di lui.