Nicola Savino: piccola gaffe sui giocattoli Anni '80-'90.

Il conduttore di 90 Special fa un po’ di confusione su due giocattoli vintage.

È cominciato ufficialmente ieri, 17 gennaio, “90 Special”, programma condotto da Nicola Savino con la partecipazione di Katia Follesa e Ivana Mrazova che ripercorre gli amati Anni ’90. Tanti ospiti d’eccezione nella prima puntata in onda su Italia 1, con Fiorello e Jovanotti veri mattatori della serata, e un inevitabile carico di emozioni per questo viaggio indietro nel tempo che ha fatto rivivere a tutti i ragazzi dell’ultimo decennio del XX secolo momenti, fatti, mode e personaggi che resteranno imperituri nella memoria. È stato possibile rivedere in studio anche volti noti di quel periodo come la mitica “sellerona” Ela Weber, la girlband tutta italiana delle Lollipop (in formazione ridotta) e gli Eiffel 65 (senza Gabry Ponte).

Insomma, tutto all’insegna del recupero dei fantastici Anni ’90, affrontati con malinconica leggerezza e con la partecipazione diretta dei telespettatori che hanno potuto commentare la puntata di “90 Special” in tempo reale collegandosi alla pagina Facebook ufficiale dello show, avendo anche la possibilità di inviare foto e post su oggetti, gadget e miti che hanno caratterizzato quell’epoca. Una bella e (per certi versi) emozionante serata, con Nicola Savino impeccabile nel suo ruolo di “traghettatore” negli adorati mari della nostalgia che ha riportato tutti noi “novantini” al recupero di una fase della nostra vita e giovinezza all’insegna della spensieratezza.

Nelle battute finali di “90 Special”, Nicola Savino ha mandato in onda uno spot molto popolare di quel periodo (anche se, in realtà, la prima campagna pubblicitaria è partita alla fine degli Anni ’80, ma siamo lì…) che aveva come protagonista un tenero orsetto capace di registrare e ripetere puntualmente tutto ciò che gli veniva detto. Al termine del filmato, il presentatore toscano ha lanciato anche un appello affinché si possa rintracciare il bambino protagonista dello spot, al fine di invitarlo al più presto in trasmissione; insomma un “che fine hanno fatto?” in piena regola. Ma qual è il giocattolo in questione? Ebbene, il padrone di casa di “90 Special” lo ha annunciato come Gimmi Ridimmi, ma in pochi hanno notato che, in realtà, si è trattata di un’imprecisione e di un pizzico di confusione su due prodotti per bambini Anni ’80-’90 simili sì, ma al contempo differenti tra loro. Cerchiamo di capirne un po’ di più.

90 Special: la prima puntata è andata in onda il 17/1.
90 Special: la prima puntata è andata in onda il 17/1.