Toad: svelata la verità sul cappello.

Il celebre personaggio della saga di Super Mario indossa un cappello? Ecco la risposta ufficiale.

Un interrogativo durato ben 33 anni, ovvero da quando fece la sua prima, fugace apparizione nel capitolo numero uno per eccellenza della lunga saga dedicata alle avventure di Super Mario Bros. Stiamo parlando di Toad, il simpatico funghetto antropomorfo presente costantemente nelle avventure videoludiche (e non solo) dell’idraulico baffuto della Nintendo. Tenendo conto delle caratteristiche fisiche del personaggio, da sempre i fan si sono chiesti se, sulla testa, indossasse o meno un grosso cappello. Il pubblico, sostanzialmente, si è diviso in due fazioni: da un lato coloro i quali sostenevano che effettivamente il fungo animato indossasse un grosso copricapo, e dall’altro quelli che, invece, affermavano che si trattasse della sua testa. Ebbene, dopo più di 30 anni finalmente il mistero è stato risolto da una voce più che autorevole in materia.

Di recente, su YouTube è stato postato un video in cui compare Yoshiaki Koizumi, produttore di Super Mario Odyssey che, affrontando diversi temi relativi alla mascotte Nintendo, si è soffermato anche su Toad. A tal proposito, il giapponese ha voluto sciogliere gli annosi dubbi dei fan, affermando senza alcuna esitazione che il mitico Toad non indossa un cappello, ma che quella con cui l’abbiamo conosciuto in tutto questo tempo, è proprio la particolare conformazione del suo capo. Il produttore, nel rilasciare queste dichiarazioni, ha comunque suscitato (forse involontariamente) un altro dubbio, ovvero se nella grossa testa del funghetto antropomorfo ci sia un contenuto che potrebbe essere addirittura magico.

Ad ogni modo, restando sulla “questione cappello”, a questo punto si può affermare con certezza che Toad, nella sua ultra-trentennale esistenza, non ha mai avuto un vero e proprio copricapo, nonostante nella serie animata fosse stato disegnato proprio con un accessorio richiamante un fungo sulla testa poi rivelatasi calva. E pensare che, dopo il rilascio di Super Mario 3D World, molti appassionati avevano cominciato a propendere sempre più verso la tesi del “cappello Sì”, notando come il personaggio del Regno dei Funghi, a differenza delle versioni precedenti, fosse stato disegnato e introdotto nel videogioco con un casco al posto della “solita” testa a forma di fungo. Tuttavia, se ben guardiamo Super Mario Odyssey, possiamo notare come Toad indossi dei copricapi, sì, ma sopra il grosso elemento “fungoso”, e quest’elemento va indubbiamente a confermare la verità riportata da Koizumi.

Ma qual è la storia di Toad nella saga di Super Mario Bros, e che ruolo ha ricoperto? (Ri)scopriamolo insieme.

Toad nella serie animata dedicata a Super Mario.
Toad nella serie animata dedicata a Super Mario.